NEC-Willem II 0-0

Eredivisie
nec-willemii-2207234

Nel match valevole per la quarta giornata della EREDIVISIE OLANDESE, NEC e Willem II chiudono la propria gara senza segnare gol. I padroni di casa hanno cercato con maggiore continuità la via del gol senza però riuscire a capitalizzare. NEC che ha avuto la possibilità di sbloccare il punteggio ma l’occasione avuta da Proper non si è concretizzata

Se le partite si decidessero in base ai numeri, la sfida tra NEC e Willem II avrebbe certamente una vincitrice. Nel calcio però i tre punti vanno a chi segna di più e allora la storia di questa gara è abbastanza diversa da ciò che troviamo scritto nel tabellino alla voce 'risultato finale'. Gli uomini di Meijer hanno tenuto la palla tra i piedi per il 75% del tempo. La grande differenza temporale di possesso ha sì generato più azioni potenzialmente pericolose ma alla fine lo 0-0 iniziale è rimasto tale per tutta la durata del match. Padroni di casa che hanno messo insieme 22 situazioni favorevoli senza però trovare la via del gol e quindi il pareggio senza reti è stato certificato dal triplice fischio finale.

Clean sheet per entrambi i portieri: 8 parate per Jorn Brondeel (Willem II), mentre Mattijs Branderhorst (NEC) è stato impegnato in 2 interventi. Il Willem II ha portato a casa un risultato positivo, chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Jorn Brondeel per rosso diretto al 15°.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, il NEC ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, colpendo per ben 3 volte il palo, una di queste sfortunate conclusioni è stata di Jonathan Okita. Mentre il Willem II non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria.

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (581-151): si sono distinti Cas Odenthal (85), Iván Márquez (81) e Lasse Schöne (80). Per gli ospiti, Pol Llonch è stato il giocatore più preciso con 23 passaggi riusciti.

Nel NEC, il difensore Iván Márquez è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 14 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). L'attaccante Kwasi Okyere Wriedt è stato invece il più efficace nelle fila del Willem II con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale).



NEC: M.Branderhorst, C.Odenthal, B.van Rooij, Iván Márquez, S.El Karouani, D.Proper, M.Duelund, L.Schöne (Cap.), A.Akman, J.Bruijn, J.Okita. All: Rogier Meijer
A disposizione: J.van der Sluijs, M.Mattsson, C.Verdonk, T.Beekman, I.Bronkhorst, Rodrigo Guth, O.Romeny, R.Roefs, J.Vet, E.Tavsan, E.Barreto, D.Vukovic.
Cambi: E.Tavsan <-> J.Bruijn (60'), M.Mattsson <-> M.Duelund (60'), O.Romeny <-> A.Akman (79'), T.Beekman <-> D.Proper (79')

Willem II: J.Brondeel, L.Owusu, D.Köhn, F.Heerkens, U.Jenssen, D.Saddiki, G.Saglam, M.Köhlert, P.Llonch (Cap.), C.Nunnely, K.Wriedt. All: Fred Grim
A disposizione: C.van den Berg, J.Yeboah, M.Svensson, G.Roemeratoe, E.Bergström, N.Michelis, E.Kabangu, V.Schippers, A.Kampetsis.
Cambi: C.van den Berg <-> G.Saglam (17'), N.Michelis <-> K.Wriedt (45'), M.Svensson <-> D.Köhn (54'), A.Kampetsis <-> C.Nunnely (68')


Ammonizioni: E.Tavsan, U.Jenssen, P.Llonch
Espulsioni: Brondeel (15°)

Stadio: Goffertstadion
Arbitro: Pol van Boekel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche