Ajax-FC Groningen 3-0

Eredivisie
ajax-groningen-2207256

Nel match valido per la settima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, netto successo dell'Ajax sul Groningen. Gara nella quale il risultato spiega bene l'andamento unilaterale della partita: 3-0 per l'Ajax che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Netto successo per l'Ajax che contro il Groningen non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Erik ten Hag hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. La prima svolta arriva grazie al gol di Edson Álvarez al 40'. Da quel momento il Groningen non è più riuscito a rientrare in partita con l'Ajax che è scappati via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. I gol di Antony al 56' e Noussair Mazraoui al 81' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Tadic può ritenersi estremamente soddisfatta del lavoro fatto in settimana. Tutto è infatti girato per il meglio.

Nel corso del match il Groningen non ha creato grandi pericoli alla porta di Remko Pasveer poco impegnato, autore di solo 2 parate. In questa sconfitta il portiere del Groningen (Peter Leeuwenburgh) oltre alle 3 reti subite, ha comunque effettuato 6 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma della vittoria finale, l'Ajax ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (73%), ha effettuato più tiri (23-5), e ha battuto più calci d'angolo (4-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (489-126): si sono distinti Daley Blind (87), Martínez (80) e Jurriën Timber (65). Per gli ospiti, Neraysho Kasanwirjo è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Dusan Tadic nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ajax: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Ajax, il centrocampista Álvarez è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (15 sui 22 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (60%). Il centrocampista Tomás Suslov è stato invece il più efficace nelle fila del Groningen con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).



Ajax: R.Pasveer, N.Mazraoui, D.Blind, L.Martínez, J.Timber, E.Álvarez, R.Gravenberch, Antony, S.Berghuis, D.Tadic (Cap.), S.Haller. All: Erik ten Hag
A disposizione: Z.Labyad, David Neres, M.Daramy, Charlie Setford, N.Tagliafico, D.Rensch, K.Taylor, P.Schuurs, M.Kudus, D.Klaassen, Danilo, J.Gorter.
Cambi: D.Neres Campos <-> A.dos Santos (64'), M.Daramy <-> S.Haller (65'), M.Kudus <-> S.Berghuis (76'), D.Klaassen <-> R.Gravenberch (76')

Groningen: P.Leeuwenburgh, N.Kasanwirjo, W.Dammers, M.Sverko, T.Suslov, Y.Kalley, D.Dankerlui, M.El Hankouri (Cap.), J.Strand Larsen, C.Ngonge, P.Abraham. All: Danny Buijs
A disposizione: R.Postema, D.Irandust, M.de Leeuw, J.de Boer, B.Meijer, E.Olsson, J.Hoekstra, P.Joosten.
Cambi: R.Postema <-> J.Strand Larsen (58'), M.de Leeuw <-> C.Ngonge (58'), P.Joosten <-> P.Abraham (58'), B.Meijer <-> Y.Kalley (65')

Reti: 40' Álvarez, 56' Antony, 81' Mazraoui.
Ammonizioni: T.Suslov

Stadio: Johan Cruijff Arena
Arbitro: Pol van Boekel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche