Manchester United-Celta Vigo 1-1: i gol e gli highlights

Europa League

Matteo Furcas

Un pareggio molto sofferto regala la qualificazione ai Red Devils: la squadra di Mourinho passa in vantaggio con Fellaini, ma gli spagnoli restano sempre in partita e nel finale trovano il pareggio che riapre tutto. Allo scadere il Celta ha anche una grandissima chance per la vittoria

MANCHESTER UNITED-CELTA VIGO 1-1

17' Fellaini (M), 86' Roncaglia (C)

Il Manchester United vola in finale di Europa League, dove si giocherà il terzo trofeo stagionale (dopo il Community Shield e la Coppa di Lega inglese) e l'accesso diretto alla prossima Champions League. Ottiene l'obiettivo non brillando, sudandosi la qualificazione con qualche brivido di troppo, e conquistandola grazie a un guizzo di Rashford, che serve un assist al bacio per la testa di Fellaini. E' il 19enne inglese l'uomo della Provvidenza: ha partecipato a tutti gli ultimi 4 gol dei Red Devils in Europa League, con 2 reti e 2 assist.

Da parte sua il Celta Vigo esce a testa alta da una sfida giocata per molti tratti alla pari contro un avversario più quotato, a cui ha messo anche paura sia all'andata che al ritorno. La squadra di Berizzo propone un gioco di scuola spagnola tutto tecnica e fraseggio veloce. Ma il suo più grande merito è quello di non mollare mai la presa, di provarci per tutti i 180 minuti della sfida con i Red Devils. Lo testimonia il gol all'86' di Roncaglia, che riaccende le speranze di una storica qualificazione a una finale di un torneo europeo, che però non basta. Appuntamento per il 24 maggio a Stoccolma per la finale: a sfidare il Manchester United ci sarà l'Ajax.

 

Fellaini avvicina lo United alla finale

A comandare le prime fasi di gioco è il Celta Vigo. E’ davvero un buon inizio quello degli spagnoli che provano subito a fare la partita. Dopo un avvio decisamente troppo timoroso vista la differenza di valori in campo, il Manchester United riesce a risalire la china. La mossa è attaccare molto sulle linee di passaggio sulla trequarti e puntare rapidamente verso la porta. La squadra di Mourinho guadagna campo e 17’ Fellaini porta in vantaggio i Red Devils con un colpo di testa dal secondo palo dopo il bellissimo cross di Rashford.

Il Celta è sempre vivo

Dopo le fiammate del Manchester United, il Celta Vigo ritorna a farsi vivo dalle parti della porta difesa da Romero dopo il comprensibile contraccolpo psicologico dello svantaggio. Nell’ultimo quarto d’ora è decisamente un altro Celta, che prova a sfruttare le armi a sua disposizione: tecnica e fraseggio veloce contro la fisicità del Manchester. E’ Sisto l’uomo che più di tutti mette in difficoltà la difesa dei Red Devils. Prima con un tiro a giro al 40’, poi con un cross teso e velenosissimo per il colpo di testa di Wass che va fuori di poco. 

Roncaglia pareggia, che brividi per i Red Devils

Ma il Celta è una squadra che non molla mai. Fa il suo gioco, sempre a testa alta, e mette sotto lo United colpevole di abbassarsi troppo nella sua trequarti. All'86' sugli sviluppi di un angolo la palla viene rimessa in area, il colpo di testa di Roncaglia è precisissimo e finisce nell'angolino. Il difensore argentino regala così 10 minuti (ci sarà un lunghissimo recupero per una rissa tra Bailly e proprio l'ex Fiorentina) di brividi e tensione. A pochi secondi dalla fine Guidetti spreca una palla che gli arriva nel cuore dell'area dopo un'azione prolungata del Celta. Lo svedese cicca la conclusione, la difesa spazza e l'arbitro fischia la conclusione: finale per il Manchester United, ma che brividi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche