25 agosto 2017

Playoff Europa League, delusione Ajax: vince il Rosenborg

print-icon
aja

Clamorosa qualificazione del Vardar in Europa league che supera il Fenerbahce. Lo Zenit si salva ai supplementari. Benissimo il Marsiglia. Out l' Ajax: ok Rosenborg, Bilbao ed Everton. Oggi il sorteggio al Grimaldi Forum di Monaco

La grande delusa del ritorno del preliminare di Europa League è l'Ajax. La finalista della scorsa edizione è stata sconfitta dal Rosenborg, trascinato da uno spettacolare Samuel Adegbenro. Storica qualificazione del Vardar che batte il Fenerbahce anche nella partita di ritorno. Alla fase a gironi passa anche lo Zenit di Roberto Mancini che con fatica, dopo la pesante sconfitta dell'andata, ai supplementari stacca il pass definitivo. Sorride Rudi Garcia: il suo Marsiglia conquista l'Europa senza faticare contro un Domzale altamente inferiore tecnicamente. Muniain e Sigurdsson fanno spiccare il volo rispettivamente a Athletic Bilbao ed Everton in direzione Europa. Cresce l'attesa per conoscere le prossime sfide: oggi alle 13 andrà in scena il sorteggio di Europa League al Grimaldi Forum di Monaco.

ROSENBORG-AJAX 3-2

25' Nicklas Bendtne (R), 60' Amin Younes (A), 61' Lasse Schöne (A), 80' , 89' Samuel Adegbenro (R)

Rosenborg-Ajax vede il grande show di Samuel Adeniyi Adegbenro, giovane attaccante classe 1995 che ha praticamente da solo fatto fuori Lancieri segnando una fantastica doppietta. I norvegesi ci mettono poco a guadagnare il vantaggio che arriva al 25' con Bendtne. Nulla possono dunque i gol di Younes e Schone sulla furia dell'attaccante nigeriano che nel finale capovolge il risultato. Al Lerkendal Stadion di Trondheim finisce 3-2 per i norvegesi che eliminano i finalisti della scorsa edizione.

HAJDUK SPALATO-EVERTON 1-1

43' Josip Radosevic (H), 46' Gylfi Sigurdsson (E)

Sigurdsson si presenta al cospetto dell'Europa con un bel biglietto da visita regalando il passaggio del turno con uno spettacolare gol da centrocampo. Koeman sorride e vede crescere sempre di più la sua squadra che potrebbe, con ogni probabilità, essere una sorpresa della competizione.

ZENIT-UTRECHT 2-0

10', 105' Kokorin (Z)

La squadra di Roberto Mancini non delude e dopo la sconfitta in Olanda conquista il pass definitivo per l’Europa in un match sofferto contro l’Utrecht che ci prova fino alla fine. 2-0 Il risultato alla fine dei tempi supplementari: la prima firma è arrivata al 9’ minuto con Kokorin che poi chiude il discorso qualificazione per l'Utrecht al 105’ , firmando anche il 2-0. La squadra di Erik ten Hag non porta a termine l’impresa ed è così costretta a dire addio al sogno europeo.

FENERBAHCE-VARDAR 1-2

61' Neustadter (F), 68' Jigauri (V), 90' Gligorov

La gara di ritorno ad Istanbul vede il trionfo dei macedoni che bissano la vittoria dell’andata in cui avevano superato i turchi per 2-0. Fenerbahce che passa in vantaggio per primo al minuto 61 con Neustadter che sfrutta  una sponda aerea di Skrtel su angolo di Valbuena e spiazza Gacevski. I turchi cercano insistentemente il secondo gol: numerose occasioni create ma senza concretizzare. La risposta macedone non tarda asd arrivare: 8 minuti dopo il gol del vantaggio infatti ci pensa Jigauri a pareggiare i conti. Poi al 90' il colpo di grazia porta la firma di Gligorov

MARSIGLIA-DOMZALE 3-0

28', 56' Valère Germain (M), 85' Florian Thauvin (M)

I francesi superano la prova a pieni voti e centrano senza fatica il primo obiettivo stagionale. Nel finale di gara Germain ha sfiorato anche la tripletta personale, sprecando una ghiotta occasione con un tiro largo oltre il secondo palo. Assiste soltanto il Domzale: gli sloveni si sono resi pericolosi solo con un tentativo centrale di Sirok al 70' e prima del terzo gol in extremis del Marsiglia ad opera di Thauvim servito dal solito Germain.

ATHLETIC BILBAO - PANATHINAIKOS 1-0

22' Iker Muniain (A)

Bene gli spagnoli che, forti del 3-2 di Atene contro il Panathinaikos mettono subito le cose in chiaro e al 22' passano in vantaggio con la rete di Iker Muniain. Bravi poi a mantenere il risultato e a terminare il match con la propria rete inviolata.

GLI ALTRI RISULTATI

(In grassetto le qualificate)

Aek Larnaca-Viktoria Plzen (and. 1-3) 0-0

Dinamo Kiev-Maritimo (and. 0-0) 3-1

Maccabi Tel Aviv-Attach (and. 1-0) 2-2 

Oleksandriya-Bate Borisov (and. 1-1) 

Ostersunds-PAOK ( and. 1-3)

Sherigg-Legia Varsavia (and. 1-1) 0-0

Salisburgo-Viitorul (and. 3-1) 4-0 

Suduva-Ludogorets (and. 0-2) 0-0

Aek Atene-Brugge (and. 0-0) 3-0

Midtylland-Apollon (and. 2-3) 1-1 

Skenderbeu-Dinamo Zagabria (and. 1-1) 0-0

Videoton-Partizan (and. 0-0) 0-4 

Braga-Hafnerfjordur (and. 2-1) 3-2

Shkendija-Milan (and. 0-6) 0-1 

Stella Rossa-Krasnodar (and. 2-3) 2-1 

Austria Vienne-Osijek (and. 2-1) 0-1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Chelsea-Barcellona: quote degli ottavi di Champions

Rush finale: il calendario delle squadre al top

Arrestato Semedo: furto e sequestro di persona

Bella davanti e dietro, così è l'Alfa-Sauber C37

Roma, De Rossi: "Non è una stagione sbiadita"

Staffetta short track: Italia d'argento

Champions, Di Francesco: "Florenzi in dubbio"

Marinano la scuola in 300 per un torneo calcio!

Fontana ai quarti dei 1000m: gli azzurri il 20

Ecco l'Alfa Romeo-Sauber: tutto sulla nuova C37

Ericsson-Leclerc, le storie dei piloti Alfa-Sauber

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI