14 settembre 2017

Atalanta, Gasperini: "Andato tutto a meraviglia, ragazzi fantastici"

print-icon

L'allenatore nerazzurro dopo la grande vittoria contro l'Everton: "Si è spostata mezza città per questa partita ed avevamo paura di deludere, invece è andato tutto a meraviglia. Petagna? Se gioca così per la squadra è straordinario. Doppio impegno? Ho tanti calciatori nuovi ma stiamo lavorando bene, sapremo affrontare anche tutte queste partite ravvicinate"

QUI TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

IL RACCONTO DI ATALANTA-EVERTON 3-0

Una notte magica, sognata e desiderata per 26 lunghissimi anni. Giovedì 14 settembre: una data che resterà per sempre nella storia dell'Atalanta, al di là di come andrà a finire quest'Europa League. Perchè una partita così perfetta, i tifosi nerazzurri, probabilmente non l'avevano neanche immaginata. Ed invece ecco l'Atalanta battere l'Everton, con gioco, personalità e passione. E, soprattutto, con un 3-0 che rispecchia in pieno quanto visto in campo. Per la gioia e la soddisfazione di Gian Piero Gasperini, che però resta sempre concentrato sugli impegni della sua squadra. "Ora pensiamo al Chievo, dobbiamo calarci subito nel campionato - ha esordito l'allenatore nerazzurro - Ma per noi questa sera importantissima, si era spostata mezza città e in partite come queste hai sempre paura di deludere. Invece è andato tutto a meraviglia e siamo felici di aver regalato una gioia a tutta questa gente. L'atteggiamento di questi ragazzi è stato fantastico. Domenica scorsa qualitativamente non avevamo fatto la nostra miglior partite, spero in una serata come questa perchè c'erano tutti i presupposti. Poi chiaramente c'è il campo, speravo di giocare con lucidità e carattere e sono uscite tante ottime giocate. Petagna? Se fa questo ruolo di assist man è fantastico. Poi io spero per lui faccia gol, ma solo per una soddisfazione personale perchè è un attaccante. Ma se gioca così per la squadra è un giocatore straordinario".

"Doppio impegno? Siamo pronti"

Ora Atalanta attesa da un tour de force, con partite difficili sia in campionato che in Europa. "Abbiamo fatto una buona preparazione e tante partite – prosegue Gasperini - Avevo una buona base, ma abbiamo cambiato metà squadra, però i calciatori dell'anno scorso mi aiutano molto e i nuovi sono arrivati con grande abnegazione. Ma temevo la qualità e il ritmo di questa squadra, era importante giocare così. Se siamo pronti per il doppio impegno? Sappiamo che non è semplice, da due giorni ci siamo trasferiti qui a Reggio ed abbiamo vissuto con grande attesa questa partita. Nel finale qualcuno era molto stanco. Giocheremo nuovamente domenica, magari giocare di lunedì sarebbe stato meglio. Ma quest'anno ho una rosa lunga, se riesco a giocare con più calciatori sono convinto che possiamo anche affrontare questi impegni ravvicinati”.  

Gomez: "Sognavo questo momento da una vita"

Tra i grandi protagonisti di questa partita c'è anche il 'Papu' Gomez, autore di un grandissimo gol. "E' stato tutto molto emozionante, perché da una vita aspettavo questo momento – ha detto l'attaccante nerazzurro - Ormai non sono più un giovanotto e giocare a 29 anni la prima partita di Europa League e fare un gol contro l’Everton è un qualcosa di molto emozionante. Il gol? Ci provo spesso, stavolta è entrata all’angolino. Abbiamo fatto un primo tempo devastante, nel secondo potevamo fare qualche gol in più ma va bene così, abbiamo gestito la partita. Il publico? Incredibile, incredibile. Appena arrivati allo stadio si vedeva tutta la gente che c’era, tanta gente che arrivava a Bergamo: oggi, dopo 26 anni, abbiamo reso una città molto felice".

Gomez: "Segnare a 29 anni alla prima in EL è un sogno"

Cristante: "Abbiamo giocato con la testa giusta"

Il tris l'ha invece servito Cristante, che ha commentato così la vittoria con l'Everton: "Siamo contenti, abbiamo fatto una grande prestazione e siamo entrati con la testa giusta. Siamo stati bravissimi a chiuderla subito. Il calore dei tifosi è incredibile, lo stadio ci ha dato quella marcia in più già dal primo minuto. Venivo da un periodo positivissimo, ho trovato fiducia e mi sono messo subito a disposizione della squadra. IL mister ha fatto molto, sto bene e sto giocando ai miei livelli. Gol? Si fa un po' di tutti con i moduli del mister, avendo tempi di inserimento non si hanno problemi".

Cristante: "Bravi a chiuderla subito e poi gestire"

"Una partita che rimarrà nella storia dell'Atalanta"

Il presidente del club bergamasco, Antonio Percassi, gioisce per la vittoria dei suoi ragazzi: "La partita con l'Everton rimarrà negli annali del club. Speriamo non sia l'unica partita che disputeremo in Europa League. Abbiamo giocato una gara perfetta e per la gioia passerò una notte insonne"

Percassi: "Per la felicità passerò una notte insonne"

tutti i gol dell'europa league

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Maran: "Ho trasmesso la mia serenità alla squadra"

Final Eight, Torino in finale. Cremona ko

Serie C, girone B: risultati e classifica

Derby Primavera, Fernandes esulta con dito medio

Genoa-Inter 0-0 LIVE

Palermo, squadra in ritiro. Tedino: "Usciamone"

Inzaghi: "Possiamo sognare qualcosa in più"

Andreazzoli: "Gli elogi teniamoli per maggio"

Calabro: "Commessi errori gravi"

Grassadonia: "Buona prova, ora restiamo compatti"

Gallo: "Risultato giusto, bene la reazione"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI