Europa League: risultati e classifica dei gironi

Europa League
Emre_Belozoglu

Everton beffato in casa, pareggio amaro con l’Apollon, 2-2 anche tra AEK e Austria Vienna. Bene Arsenal e Zenit, rispettivamente su Bate Borisov e Real Sociedad. Super rimonta della Dynamo Kiev, sotto di due gol a Belgrado la spunta nel finale con Moraes. Tonfo Bilbao, i baschi perdono 1-0 in casa contro gli ucraini dello Zorya. Qui tutti i risultati

CLASSIFICHE GIRONI EUROPA LEAGUE

Girone A

FC Astana-Slavia Praga 1-1
18’ Ngadjui (SP), 42’ Tomasov (A)

M. Tel Aviv-Villarreal 0-0

Un punto a testa tra Astana e Slavia Praga, vantaggio dei ceci con Ngadeu, poi i kazaki ripristinano la parità in chiusura di primo tempo ad opera di Tomasov. Pari e patta anche tra Villarreal e Maccabi Tel Aviv in Israele. Ora il sottomarino giallo è primo a 4 punti insieme allo Slavia.

Girone B

Partizan-Dyn. Kiev 2-3
34' Ozegovic (P), 42' Tawamba (P), 54' e 84' Moraes (D), 68' Buyalsky (D)

Skenderbeu-Young Boys 1-1
65' Sowe (S), 73' Assale (Y)

A Belgrado scappano i padroni di casa, avanti 2-0 a fine primo tempo. Black out totale nella ripresa con la Dynamo Kiev che ritorna in partita e ribalta la gara: due volte Moraes e Buyalsky. Nell’altro match del gruppo B, Skanderbeu e Young Boys non vanno oltre l’1-1. In classifica vola a punteggio pieno la Dynamo di Chackevic.

Girone C

Braga-Basaksehir 2-1
26' Hassan (Br), 28'Emre (Ba), 89' Fransergio (B)

Ludogorets-Hoffenheim 2-1
2' Kaderabek (H), 46' Dyakov (L), 72' Lukoki (L)

 Colpo grosso del Braga, i portoghesi vincono al minuto 89 con un gol di Fransergio e conquistano la vetta della classifica: 6 punti in due gare. Il Basaksehir era tornato partita grazie alla rete dell’ex interista Belozoglu Emre. Il Ludogorets vince in rimonta contro l’Hoffenheim di Julian Nagelsmann e rilancia le sue ambizioni nel girone: ora è secondo a quota 4.

Girone D

AEK-Austria Vienna 2-2
28' e 90'Livaja (AEK), 43' Monschein (A), 49' Tajouri (A)

Milan-Rijeka 3-2
14' André Silva (M), 53' Musacchio (M), 84' Acosty (R), Elez 90' (R), 93' Cutrone (M)

Pazzo Milan, i rossoneri si fanno rimontare in cinque minuti dal Rijeka. Quasi sul gong ci pensa Cutrone, deviazione sottomisura e gol del 3-2 al 93’. Ossigeno per Montella e sei punti per il Milan nel girone D. Pari tra AEK e Austria Vienna, i greci la riprendono al 90’ con l’ex interista Marko Livaja, autore di una doppietta. 4 punti per l’AEK, secondo nel girone.

Girone E

Lione-Atalanta 1-1
45' Traore (L), 57' Gomez (A)

 Everton-Apollon 2-2
12' Sardinero (A), 21' Rooney (E), 66' Vlasic (E), 88' Yuste (A)

L’Atalanta del Gasp conquista un preziosissimo pari in casa del Lione che vale il primato del girone con 4 punti. Passano i francesi con Traore ma nella ripresa ci pensa il Papu Gomez su punizione, per buona pace di Fekir che aveva ammesso di non conoscere l’attaccante della Dea. Harakiri Everton, 2-2 con l’Apollon Limassol: Yuste di testa rovina la festa Rooney e soci.

Girone F

Lokomotiv Mosca-Zlin 3-0 
2',6', 17' rig. Fernandes (L)

S. Tiraspol-FC Copenaghen 0-0

La Lokomotiv Mosca vince 3-0, tripletta di Fernandes nel primo tempo. I russi di Semin sono primi con 4 punti in due giornate. 0-0 avaro di emozioni tra Tiraspol e Copenaghen.

Girone G

Viktoria Plzen-H. Beer Sheva 3-1
29' Petrzela (VP), 70' Nwakaeme (BS), 76' Kopic (VP), Bakos (VP)

Lugano-Steaua Bucarest 1-2
14' Bottani (L), 58' Budescu (S), 64' Morais (S)

Gruppo G guidato dalla Steaua Bucarest che vince in Svizzera contro il Lugano, Budescu e Morais firmano il primato. Sei punti e testa del girone. Vince anche il Viktoria Plzen con il Beer Sheva, un 3-1 che vale il secondo posto in coabitazione con gli israeliani.

Girone H

Colonia-Stella Rossa 0-1
30' Boakye (S)

Bate Borisov-Arsenal 2-4
10' e 22' Walcott (A), 25' Holding (A), 28' Ivanic (B), 49' rig. Giroud (A), 67' Gordeychuk (B)

Arsenal senza freni a Borisov, la squadra di Wenger ne fa quattro: doppietta di Walcott, poi Holding e Giroud. Gli inglesi sono primi con 6 punti seguiti dalla Stella Rossa a 4. La squadra di Belgrado batte il Colonia con un gol dell’ex Juve e Sassuolo Richmond Boakye.

Girone I

Salisburgo-Marsiglia 1-0
73' Dabbur (S)

Konyaspor-Guimaraes 2-1
24' Araz (K) 48' Milosevic (K), 74' Hurtado (G)

Il Salisburgo vince di misura con il Marsiglia e passa in testa al girone. Vittoria del Konyaspor con il Guimares per 2-1. Turchi secondi insieme al Marsiglia con 3 punti.

Girone J

Östersunds-Hertha Berlino 1-0
22' rig. Nouri

Athletic Bilbao-Zorya 0-1
26' Kharatin (Z)

La sorpresa negativa di giornata è il ko del Bilbao in casa, battuto dagli ucraini dello Zorya per 1-0. Baschi terzi ad un punto insieme all’Hertha, battuti di misura dall’Ostersund (primo nel girone).

Girone K

Lazio- Zulte Waregem 2-0
18' Caicedo, 90' Immobile

Nizza-Vitesse 3-0
16' Plèa e 82' (N), 45' Saint Maximin (N)

La Lazio va con Caicedo e il solito Immobile. Domato senza problemi lo Zulta Waregem. Ora la formazione di Inzaghi guida a quota 6 la classifica con il Nizza, vittorioso per 3-0 ai danni del Vitesse: doppio Plèa e Saint Maximin.

Girone L

Zenit San Pietroburgo-Real Sociedad 3-1
5' Rigoni (Z), 23' e 60' Kokorin (Z), 41' Llorente (RS)

Rosenborg-Vardar 3-1
25' rig. Bendtner (R), 56' Konradsen (R), 68' Hedenstad (R), 91' Felipe (V) 

Lo Zenit di Roberto Mancini liquida senza problemi la pratica Real Sociedad. Rigoni e due volte Kokorin, per i baschi in gol Llorente, terzo gol in due partite di Europa League per il difensore spagnolo. Zenit primo (6 punti) seguito dal Rosenborg, vittorioso per 3-1 sui macedoni del Vardar. In gol anche l’ex Juve Bendtner.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche