Lazio, Inzaghi: "Niente errori, Nani titolare. Balotelli? Un campione"

Europa League

"Mario? Grandissimo giocatore, noi non possiamo sbagliare". Queste le parole dell'allenatore biancoceleste in conferenza stampa: "Partita fondamentale, vale il passaggio del turno. Caicedo e Nani giocheranno dall'inizio". Poi sul rientro di Anderson: "Disponibile dopo la sosta per lo spareggio dell'Italia"

Lazio di scena a Nizza per la "gara più importante del girone". Dopo le due vittorie contro Vitesse e Zulte Waregem, i biancocelesti vogliono continuare la scia positiva conquistando altri tre punti. L'obiettivo è il punteggio pieno. Queste le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa, prima della gara di giovedì sera all'Allianz Riviera

"Partita fondamentale"

"Sarà una partita difficile, il Nizza è un’ottima squadra e ha meritato di giocare i preliminari di Champions. Hanno giocatori di grande qualità. Vincere vorrebbe dire fare un grande passo in avanti per la qualificazione". Nessun calo di concentrazione dopo la gara con la Juve: "Abbiamo parlato tanto con i ragazzi, hanno fatto un’impresa sabato. Giusto sottolinearlo, ma da lunedì abbiamo lavorato per il Nizza. La Juve è il passato, adesso abbiamo una partita importantissima. Il nostro presente si chiama Nizza. Quello che è stato è stato".

"Nani e Caicedo titolari"

Continua Inzaghi, sulla formazione: "Domani schiererò la squadra che considero migliore, anche in base ai nostri impegni. Questa mattina ho cambiato qualcosa, vediamo domani". Nani e Caicedo titolari? "Stanno benissimo, quando li ho chiamati in causa hanno sempre risposto. Domani penso di puntare su di loro. Abbiamo tanti giocatori di qualità, e poi c’è da recuperare Felipe Anderson. Per il momento non ho avuto problemi a causa degli infortuni".

"Balotelli? Un campione"

Belle parole per Mario Balotelli, attaccante del Nizza: "È un campione, un giocatore con grandissime qualità. Qui sembra aver trovato un ambiente ideale. Il Nizza è una squadra organizzata, ha in Balotelli e Plea i giocatori d’attacco. Mario ha giocato in Nazionale e fatto tanti gol, sicuramente bisognerà fare molta attenzione". Capitolo mercato, nessun contatto per l'ex Inter: "Non abbiamo mai parlato con Lotito e Tare di Mario in merito al calciomercato".

Inzaghi: "Anderson rientra dopo la sosta"

Dopo la conferenza, Inzaghi ha parlato così anche su Sky Sport: "E' giusto che si parli più della Lazio per quello che abbiamo fatto vedere, abbiamo avuto due mesi molto positivi, adesso dobbiamo continuare a fare bene. Avremo un ciclo di partite ravvicinate, dobbiamo gestire bene le energie fisiche e mentali. Continuiamo così". Su Balotelli: "E un giocatore di grandissima qualità, lo dovremo contenere nel migliore dei modi. Ma il Nizza non è solo Balo, c'è anche Plea, poi Saint-Maximine. Nei convocati c'è anche Sneijder. Non dobbiamo sottovalutarli, serva una gara importante". Nani-Caicedo davanti: "Luis Alberto e Immobile stanno facendo cose straordinarie, è giusto che si parli di loro. Nani e Caicedo sono stati importantissimi perché sono entrati col giusto spirito, si meritano questa chance perché stanno lavorando bene. Aspettiamo anche Felipe Anderson, sta lavorando bene. Dopo la sosta per lo spareggio dell'Italia rientrerà con noi". Nessun pareggio: "Mancano 4 partite importanti, vorrei che i ragazzi giocassero la giusta partita. Serve una bella gara".

Caicedo: "Diamo continuità, voglio tornare in forma"

Un gol contro lo Zulte Waregem e qualche spicciolo di gara in Europa League. L'avventura di Caicedo alla Lazio è iniziata così, da comprimario. Inevitabile con un Ciro Immobile in formato "wow". "Voglio tornare in forma!". Queste le sue parole in conferenza stampa, prima della sfida contro il Nizza: "Sto bene, sono contento di poter giocare in una squadra importante come la Lazio. Spero di fare bene, devo fare quello che mi dice Inzaghi. Adesso devo trovare la forma migliore, ma ho più fiducia rispetto a prima". Sul Nizza: "E' una grande squadra, con ottimi giocatori. È un club importante, servirà una partita molto intensa. Bisogna cercare di essere continui, fare le stesse cose viste sia in campionato che in Europa League. Possiamo fare un buon torneo". Infine, un giudizio su Nani e Immobile: "Sono giocatori diversi: Ciro è più goleador, mentre Luis gioca un passo più indietro. Con Immobile ho già giocato molte volte e mi trovo molto bene perché sa aprire gli spazi. Con Nani cerchiamo l'intesa migliore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche