Eintracht Francoforte-Lazio 4-1: gol e highlights. Espulsi Basta e Correa

Dolorosa sconfitta dei biancocelesti a Francoforte. La squadra di Inzaghi perde 4-1 con quella che può essere considerata la sorpresa del girone. La Lazio ha concluso il match in 9 uomini: espulsi Basta al 47' e Correa al 58'. Immobile e compagni approfittano però del pareggio del Marsiglia contro l'Apollon Limassol e restano secondi nel girone a +2 sulle due inseguitrici

ACERBI-RUSS, SCAMBIO DI MAGLIA DOPO AVER BATTUTO IL TUMORE

EINTRACHT-LAZIO MINUTO PER MINUTO

EUROPA LEAGUE: RISULTATI E CLASSIFICHE

EINTRACHT FRANCOFORTE-LAZIO 4-1

4'  e 94' Da Costa (E), 23' Parolo (L), 28' Kostic (E), 52' Jovic (E)

Eintracht Francoforte (4-4-2): Trapp; Da Costa, Hasebe, Russ, Falette; Gacinovic, De Guzman (87' Stendera), Torro, Kostic (78' Tawatha); Haller, Jovic (67' Rebic). Allenatore: Hutter

Lazio (3-5-1-1): Proto; Wallace, Acerbi, Luis Felipe; Basta, Parolo, Leiva (76' Luis Alberto), Milinkovic-Savic (64' Berisha), Durmisi (18' Lulic); Correa; Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi

Ammoniti: De Guzman (E), Trapp (E), Basta (L), Kostic (E), Russ (E) Immobile (L)

Espulso Basta al 47' pt e Correa al 58'

1 nuovo post
CURIOSITA' STATISTICA. L'ultima volta che la Lazio ha subito tre gol in Europa League e' stato sul campo del Zulte Waregem, nel dicembre 2017 (2-3 il finale)
- di Redazione SkySport24
58' - ESPULSO ANCHE CORREA. Lazio in 9 uomini: fallo da dietro di Correa su De Guzman. L'arbitro tira fuori il rosso diretto. Salterà il Marsiglia
- di Redazione SkySport24

CURIOSITA' STATISTICA - Gol numero 12 in gare ufficiali per Luka Jovic con la maglia dell'Eintracht

- di Redazione SkySport24
52' - TRIS DELL'EINTRACHT. GOL DI JOVIC. Ripartenza velocissima dei padroni di casa che trova posizionata malissimo la difesa biancoceleste. Haller mette in mezzo per Jovic, il serbo ha la lucidità di aspettare e scavalcare Proto con un pallonetto bellissimo. Tre a uno per i tedeschi
- di Redazione SkySport24
49' - ANCORA EINTRACHT! Ripartenza di Gacinovic: verticalizzazione per Jovic. Il suo destro esce di un soffio
- di Redazione SkySport24
47' - OCCASIONE LAZIO. Lancio di Parolo in profondità a cercare uno dei due attaccanti. La palla arriva a Correa, ma il suo tiro è alto sulla traversa
- di Redazione SkySport24

Nessun cambio per Simone Inzaghi che ha però ridisegnato la squadra con una difesa a quattro: Luiz Felipe si allarga a destra, Wallace e Acerbi centrali e Lulic retrocede sulla linea difensiva. Restano per ora le due punte (Correa e Immobile)

- di Redazione SkySport24

Inizia la ripresa!

- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA.  Le ultime due partite di Europa League in cui la Lazio ha subito un’espulsione ha poi vinto la partita (entrambe nel 2015 contro il Rosenborg)
- di Redazione SkySport24
Si complica la seconda partita della Lazio valida per il gruppo H. I biancocelesti, che erano arrivati in Germania con l'obiettivo di riscattare la sconfitta nel derby contro la Roma, sono in svantaggio per 2-1 e dovranno giocare tutta la ripresa in 10 uomini. In pieno recupero (al 47') l'arbitro ha tirato fuori il secondo cartellino giallo per Basta. Di Da Costa (al 4') e Kostic (al 28') i gol dei padroni di casa. Inutile, fino a questo momento, il pareggio di Parolo, che aveva messo a segno il suo sesto gol in Europa League al 23'
- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO: Eintracht Francoforte-Lazio 2-1. E biancocelesti in 10 uomini per l'espulsione di Basta
- di Redazione SkySport24
47' - ESPULSO BASTA. Corner per la Lazio battuto da Lucas Leiva: Trapp interviene con i pugni e allontana. Basta, già ammonito, fa fallo nel tentativo di non far ripartire Kostic. L'arbitro tira fuori il secondo cartellino giallo. La squadra di Inzaghi dovrà giocare tutta la ripresa con l'uomo in meno.
- di Redazione SkySport24

Tre i minuti di recupero

- di Redazione SkySport24
46' - AMMONITO RUSS. Intervento inutile (i suoi compagni erano schierati) su Immobile del difensore dell'Eintracht. Per l'arbitro è giallo: il terzo per i padroni di casa dopo Trapp e De Guzman
- di Redazione SkySport24
44' - L'Eintracht sta sorprendendo per il ritmo imposto alla gara e la corsa. Troppi errori però in fase difensiva per la Lazio
- di Redazione SkySport24
42' - Ripartenza dell'Eintracht Francoforte: Haller cerca un passaggio filtrante per l'autore del primo gol Da Costa. Il tedesco va al tiro ma l'arbitro ferma tutto per fuorigioco
- di Redazione SkySport24

CURIOSITA' STATISTICA. Se anche la Lazio dovesse vincere, era già successo tre volte che vincessero in Europa tutte le italiane in entrambe le coppe (settembre 2003; settembre 2005; novembre 2005).

- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA.  Primo assist di Correa nelle sette partite ufficiali con la maglia della Lazio, dopo che ne aveva confezionati tre nelle sette precedenti con il Siviglia
- di Redazione SkySport24
36' - AMMONITO BASTA. Primo giallo per la Lazio: intervento scomposto dell'esterno biancoceleste su Falette. Per l'arbitro è ammonizione
- di Redazione SkySport24

Dopo le quattro vittorie delle italiane in Champions League, e quella in rimonta del Milan sull’Olympiacos, la Lazio non riesce a portar via tre punti da Francoforte: l’Eintracht piega 4-1 i biancocelesti, che chiudono la partita in 9 uomini in una serata stregata. Sono stati espulsi al 47' (del primo tempo) Basta, per una doppia ammonizione, e Correa al 58’ per un fallo da dietro su De Guzman. La squadra di Inzaghi era andata in Germania per provare a riscattare la sconfitta nel derby contro la Roma. Non ci riesce, ma quantomeno arriva una buona notizia nell’altra partita del girone H. L’Apollon Limassol riesce a rimontare nel finale sul Marsiglia (che era passato in vantaggio per 2-0). La Lazio resta quindi seconda nel girone a +2 sulle due inseguitrici. Con cinque uomini diversi rispetto alla sfida cittadina contro la Roma, la Lazio comincia con qualche errore di troppo nel reparto arretrato. Al 4’ Da Costa porta subito in vantaggio i padroni di casa, spinti da un pubblico caldissimo. Immobile e compagni provano a non disunirsi e ci riescono fino a che, al 23' Parolo non mette a segno il sesto gol della sua carriera in Europa League. Classico inserimento da dietro, su cross di Correa e 1-1. Quando sembra che la Lazio possa ribaltare subito la partita, un errore difensivo di Wallace porta al raddoppio dell’Eintracht Francoforte. Ci pensa Kostic (su assist di Gacinovic) al 28’. Nel finale l’arbitro tira fuori due gialli in 11 minuti per Basta: il secondo nell’atto di frenare una ripartenza di Kostic. E biancocelesti in 10 uomini all’intervallo.

La partita si fa dura. Ma in 10 uomini la Lazio dimostra di poter ancora creare occasioni da gol. Al 52’ l’Eintracht colpisce per la terza volta: con Luka Jovic. Il serbo tira fuori un pallonetto fantastico che batte Proto e regala un’altra gioia al pubblico della Commerzbank Arena. Al 58’ una seconda espulsione (a Correa per fallo da dietro su De Guzman) segna definitivamente la partita. Nel finale arriva la doppietta personale di Da Costa. La Lazio dovrà ripartire dal Marsiglia nel prossimo turno.
 

I più letti