Milan-Dudelange 5-2: gol e highlights. Prima la paura, poi la reazione: 4 reti in 15 minuti

Il Milan vince col fiatone. Dopo essere passati in svantaggio: 1-2 al 49', i rossoneri si svegliano improvvisamente e, complici due autoreti, realizzano quattro gol in 15 minuti e si avvicinano alla qualificazione al prossimo turno di Europa League

MILAN-DUDELANGE MINUTO PER MINUTO

LE COMBINAZIONI PER LA QUALIFICAZIONE DEL MILAN

MILAN-DUDELANGE 5-2

21' Cutrone (M), 39' Stolz (D), 49' Turpel (D), 66' aut. Stelvio (D), 70' Calhanoglu (M), 77' aut. Schnell (D), 82' Borini (M)

Milan (4-4-2): Reina; Calabria, Simic, Zapata, Laxalt; Halilovic (52' Suso), Bakayoko, Bertolacci (58' Jose Mauri), Calhanoglu; Higuain, Cutrone (80' Borini).

Dudelange (4-4-2): Bonnefoi; Jordanov, Prempeh, Schnell, Melissé; Jordanov, Stolz (80' Kenia), Kruska, Stelvio (75' Pokar), Couturier; Sinani (87' Perez); Turpel.

Ammoniti: Stolz (D), Zapata (M), Turpel (D), Simic (M), Melissé (D)

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24

Finisce la partita. Il Milan fatica, ma è più vicino alla qualificazione ai sedicesimi di Europa League

- di Redazione SkySport24

Il centrocampista si rialza: ma i due componenti dello staff medico lo accompagnano a spalla fuori dal terreno di gioco. Con gli infortuni dell'ultimo periodo, un altro problema che preoccupa Gattuso

- di Redazione SkySport24

CURIOSITA' STATISTICA. Il Milan non segnava cinque gol in una competizione europea da novembre 2017, contro l'Austria Vienna nella fase a gironi della scorsa Europa League

- di Redazione SkySport24
Bakayoko è a terra, in campo lo staff medico del Milan
- di Redazione SkySport24
La situazione del girone F: Betis Siviglia 11, Milan 10, Olympiakos 7, Dudelange 0
- di Redazione SkySport24

Il Betis Siviglia vince ancora 1-0 contro l'Olympiakos.

- di Redazione SkySport24

Tre minuti di recupero!

- di Redazione SkySport24
87' - DOPPIO GIALLO. L'arbitro ammonisce Simic e Melissé
- di Redazione SkySport24
87'- ULTIMO CAMBIO DUDELANGE. In campo Perez, fuori Sinani
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. Il gol di Borini è arrivato dopo soli 47 secondi dal suo ingresso in campo: il gol più veloce per un subentrato in questa Europa League
- di Redazione SkySport24
81' - QUINTO GOL DEL MILAN. Segna Borini! Anche in questa occasione, il portiere del Dudelange Bonnefoi non è perfetto. Borini! Entrato in campo da pochissimo, l'attaccante rossonero è velocissimo a raccogliere una palla sporca, respinta dalla traversa dopo un gran tiro di Calhanoglu, respinto dalla traversa e deviato da Bonnefoi 
- di Redazione SkySport24
80' - SOSTITUZIONE DUDELANGE. Dentro Kenia, fuori Stolz
- di Redazione SkySport24
80' - CAMBIO MILAN. In campo Borini, fuori Cutrone
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. Il Milan non segnava più di tre reti in un incontro casalingo dallo scorso maggio (cinque contro la Fiorentina in Serie A)
- di Redazione SkySport24
77' - POKER DEL MILAN! Tiro di Simic, autorete di Schnell che devia di testa e batte il suo portiere
- di Redazione SkySport24
75' - CAMBIO DUDELANGE. Prima sostituzione per Toppmoller: entra Pokar, fuori Stelvio, l'autore dell'autorete in occasione del 2-2 del Milan
- di Redazione SkySport24

CURIOSITA' STATISTICA. Calhanoglu ha trovato il suo primo gol stagionale con il suo 38° tiro effettuato

- di Redazione SkySport24
72' - GIALLO DUDELANGE. Ammonito Turpel per un fallo su José Mauri. E' il terzo giallo del match, il secondo per la squadra lussemburghese
- di Redazione SkySport24
70' - IL MILAN LA RIBALTA. Gol di Calhanoglu. in pochi minuti dall'Inferno al Paradiso. Break di Higuain che prova, palla al piede, a essere pericoloso. Schnell lo ferma, la palla arriva sui piedi di Calhanoglu che con un destro da 25 metri batte ancora Bonnefoi!
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.