Maxi rissa a Roma prima di Lazio-Siviglia: tre accoltellati

Europa League

Duri scontri nel rione Monti, nel cuore della capitale, prima della gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League tra Lazio e Siviglia. Coinvolte tre persone: due spagnoli, presumibilmente tifosi del club andaluso, e un americano

LAZIO-SIVIGLIA LIVE

Un grave episodio di violenza scuote la vigilia di Lazio-Siviglia. Prima della gara valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, in programma all’Olimpico giovedì 14 febbraio alle ore 18:55, si è scatenata una maxi rissa nel centro di Roma con protagonisti un gruppo di tifosi. Il tutto è accaduto nel rione Monti, nel cuore della Capitale, dove diverse persone hanno dato vita a duri scontri. Ad avere la peggio sono state quattro persone, già soccorse e trasportate in ospedale. Si tratta di tre spagnoli, presumibilmente tifosi del Siviglia, e di un americano. Uno dei tre spagnoli è quello che attualmente versa in condizioni più gravi: l’uomo è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Sul posto è già intervenuta la polizia. “Era tutto tranquillo quando, poco dopo le 21 all’improvviso abbiamo sentito gridare e il rumore di vetri rotti. Ci siamo affacciati  e abbiamo visto un gruppo di ragazzi incappucciati armati di mazze e manganelli che si accaniva su altri ragazzi  raccontano sconvolti i titolari di un locale del rione Monti:” poi è iniziato il fuggi fuggi. Uno dei ragazzi spagnoli, ferito alle gambe, è entrato nel nostro locale. Chiedeva aiuto era spaventato e sconvolto”. Si sarebbe trattato di un blitz ben organizzato dunque, secondo il racconto dei testimoni. "Erano due gruppi. C'erano anche alcuni stranieri, li abbiamo sentiti gridare e parlare". "Sembrava una spedizione punitiva. Abbiamo visto correre decine di giovani vestiti di nero. Erano incappucciati. Altri indossavano caschi e avevano bastoni e cinture in mano. E' come se stessero dando la caccia a qualcuno. E infatti, a un certo punto, hanno fatto irruzione in un locale - raccontano alcuni ristoratori -  Quando è arrivata la polizia erano già fuggiti. La rissa sarebbe scoppiata in via Leonina proprio dove otto anni fa era stato pestato a morte un giovane musicista".

I più letti