Eintracht-Inter, tutto quello che c'è da sapere sugli ottavi di Europa League 2019

Europa League

I nerazzurri pronti alla sfida di andata degli ottavi di Europa League. L'Eintracht, che giocherà la prima in casa, ha eliminato lo Shakhtar ai sedicesimi e ha perso solo una delle ultime 21 partite nella competizione. Ecco tutte le statistiche e le curiosità del match

EINTRACHT-INTER LIVE

Quando e dove si gioca Eintracht-Inter?

Il match tra Eintracht e Inter, valido per la gara di andata degli ottavi di finale di Europa League, si giocherà al Waldstadion di Francoforte giovedì 7 marzo, con fischio d’inizio in programma alle 18.55.

Dov’è possibile guardare Eintracht-Inter?

La gara tra Eintracht e Inter verrà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Uno e Sky Sport 252 su satellite e fibra, mentre su Sky Sport Uno (canale 372) su Digitale Terrestre.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Questa è la prima sfida ufficiale fra Eintracht Francoforte e Inter. I nerazzurri sono la quinta squadra italiana contro la quale giocheranno i tedeschi, che in casa hanno vinto solo una volta contro formazioni italiane in competizioni europee: 2-1 al Palermo nell’ottobre 2006. A livello giovanile si ricorda nel 1971 una doppia sfida tra le due squadre al Torneo di Viareggio, con doppio successo nerazzurro per 4-2 e 2-1 (in gol andò anche Oriali). Quell’Inter vinse la coppa imponendosi in finale 2-1 sul Milan. Negli ultimi due incroci contro squadre tedesche, l’Inter è sempre uscita dalle Coppe Europee. È accaduto nei quarti di finale di Champions League 2010-2011, contro lo Schalke (3-7 il punteggio finale), e negli ottavi di finale di Europa League 2014-2015, contro il Wolfsburg (2-5 il punteggio finale).

Curiosità

L’Inter, che ai sedicesimi di finale ha superato senza grande fatica il Rapid Vienna (5-0 il punteggio finale), ha raggiunto gli ottavi di una competizione europea per la prima volta dalla stagione 2014-2015. Nelle ultime tre volte che ha tagliato questo traguardo, però, la sua avventura è però sempre terminata. L’Eintracht di Hütter, dopo 5 anni di assenza, dalle coppe europee, è tornato a fare molto bene: l’ultima partecipazione è datata 2013-2014 in Europa League e la squadra fu eliminata dal Porto ai sedicesimi di finale. I tedeschi giocheranno giovedì la gara numero 99 nella sua storia in Europa League, inclusa le vecchie coppa delle Fiere e Coppa Uefa, con la partita numero 100 che dunque verrà disputata tra sette giorni, nel ritorno a San Siro. Il 7 marzo sarà il compleanno di Luciano Spalletti, il quinto che festeggia nel giorno in cui si gioca una partita di una squadra da lui allenata. Finora, sfortuna vuole, non ha però mai vinto: due pareggi per 1-1 (Udinese-Perugia nella A 2003-2004 e Roma-Udinese nella A 2008-2009) e due sconfitte (Sampdoria-Juventus 1-2 nella A 1998-1999 e Basilea-Zenit 2-0 nell’Europa League 2012-2013).

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Le due squadre vivono uno stato di forma decisamente diverso. L’Eintracht arriva agli ottavi di Europa League come una delle squadre più in forma della competizione, avendo sconfitto ai sedicesimi lo Shakhtar (6-3 il punteggio finale). In Bundesliga, inoltre, non perde dal 22 dicembre scorso ed è reduce da due vittorie consecutive contro Hannover e Hoffenheim. Hütter contro l’Inter dovrà fare però sicuramente a meno di Ante Rebic, uno dei suoi uomini di punta in attacco, che ha accusato una distorsione al ginocchio dell’ultimo weekend di campionato. Per i nerazzurri, impegnati anche nella gestione del caso Icardi, un periodo invece piuttosto negativo: il pareggio con la Fiorentina e il ko di Cagliari hanno permesso al Milan di scavalcare al terzo posto la squadra di Spalletti, tornata così all’improvviso in piena lotta per la zona Champions. L’Eintracht ha perso una sola delle ultime 21 partite disputate in Europa League: l’ultimo ko risale al novembre 2013 con Maccabi Tel Aviv.

Chi arbitrerà Eintracht-Inter?

L’arbitro di Eintracht-Inter sarà William Collum. Il fischietto scozzese sarà affiancato dagli assistenti McGeachie e Connor, mentre il quarto uomo sarà Stewart. Gli addizionali saranno Dallas e Walsh.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.