Europa League, calendario e orari degli ottavi

Europa League

Otto sfide per determinare le squadre qualificate ai quarti di finale, con due italiane in campo: il Napoli va a Salisburgo, l'Inter ospita l'Eintracht Francoforte. Calendario, orari e programmazione degli ottavi di finale di Europa League

INTER-EINTRACHT LIVE

SALISBURGO-NAPOLI LIVE

Due giorni di Champions League per completare il quadro delle squadre qualificate ai quarti di finale. Ma anche l'Europa League entra nella fase decisiva, con il ritorno degli ottavi di finale che determinerà le prime otto di questa competizione. Il Napoli ha accumulato un bel vantaggio nella gara d'andata, battendo per 3-0 il Salisburgo al San Paolo. Gli azzurri saranno chiamati a ipotecare il passaggio del turno in Austria, con una difesa da inventare per Ancelotti a causa delle assenze per squalifica di Maksimovic e Koulibaly. L'Inter, questa qualificazione, deve ancora conquistarsela invece. I nerazzurri hanno ottenuto uno 0-0 a Francoforte contro l'Eintracht, tornando in Italia con qualche rammarico per il rigore sbagliato da Marcelo Brozovic. Luciano Spalletti si trova ancora a dover gestire il caso Icardi, oltre a dover rinunciare agli squalificati Lautaro Martinez e Asamoah e ai tanti infortunati. Per le due italiane presenti in Europa League, dunque, novanta minuti decisivi per il passaggio del turno e per ottenere un posto tra le prime otto squadre di questa competizione.

Quando e a quali orari si giocheranno gli ottavi di Europa League?

Come al solito, il programma sarà diviso in due fasce orarie: tre partite saranno in programma alle 18.55 e le altre cinque alle ore 21.00. Tra le gare del pomeriggio ci sarà anche quella che vedrà impegnato il Napoli alla Red Bull Arena contro il Salisburgo: gli azzurri, come detto, devono difendere il 3-0 ottenuto al San Paolo nella gara d'andata. Stesso vantaggio che potrà gestire anche il Chelsea nella trasferta ucraina: la squadra di Maurizio Sarri giocherà a Kiev contro la Dinamo, dopo il 3-0 ottenuto a Stamford Bridge grazie alle reti di Pedro, Willian e Hudson-Odoi. Più equilibrata l'altra sfida delle 18.55, quella tra Valencia e FC Krasnodar: la squadra spagnola va in Russia dopo il successo per 2-1 ottenuto al Mestalla. Tra le cinque gare delle ore 21.00, invece, ci sarà quella dell'Inter, che ospita l'Eintracht Francoforte: a San Siro si riparte dallo 0-0 dell'andata. Servirà una grande rimonta all'Arsenal per passare ai quarti di finale: i Gunners ospitano il Rennes all'Emirates Stadium, dopo aver perso per 3-1 in Francia. Dovrà provare a ribaltare il risultato davanti al proprio pubblico anche il Benfica, sconfitto per 1-0 all'andata dalla Dinamo Zagabria: i portoghesi ospiteranno il club croato all'Estadio da Luz nella gara di ritorno. Il Siviglia, dopo aver eliminato la Lazio, ha sofferto in casa contro lo Slavia Praga: 2-2 il risultato emerso al Sanchez Pizjuan, in attesa del ritorno in Repubblica Ceca. Importante vantaggio, invece, quello ottenuto all'andata dal Villarreal: il club spagnolo ha vinto per 1-3 in Russia, in attesa di ospitare lo Zenit San Pietroburgo all'Estadio de la Ceramica.

Calendario e orari degli ottavi di finale di Europa League

Giovedì 14 marzo h18:55
Salisburgo-Napoli (Sky Sport Uno e Sky Sport 253)

FC Krasnodar-Valencia (Sky Sport 255)

Dinamo Kiev-Chelsea (Sky Sport Football e Sky Sport 254)

Giovedì 14 marzo h21.00
Inter-Eintracht Francoforte (Sky Sport Uno e Sky Sport 252)

Arsenal-Rennes (Sky Sport Football e Sky Sport 254)

Benfica-Dinamo Zagabria (Sky Sport 257)

Slavia Praga-Siviglia (Sky Sport 256)

Villarreal-Zenit San Pietroburgo (Sky Sport 255)

I sorteggi dei quarti di finale

Dopo le gare di ritorno degli ottavi di finale, tutte in programma nella serata di giovedì 14 marzo, ci sarà immediatamente il sorteggio dei quarti di finale. Appuntamento venerdì 15 marzo alle ore 13.00 a Nyon, subito dopo i sorteggi per i quarti di finale di Champions League. Questo sarà un momento molto importante per la competizione perché, a differenza di quanto accaduto negli ultimi anni, è stato abolito il sorteggio singolo per le semifinali. Nella mattinata di venerdì 15 marzo, dunque, sarà sorteggiato l'intero tabellone che porterà fino alla finalissima di Baku (in programma mercoledì 29 maggio). Le otto squadre qualificate, quindi, non conosceranno soltanto le sfidanti ai quarti di finale (in programma tra giovedì 11 aprile e giovedì 18 maggio) ma anche le possibili avversarie per le semifinali (in programma tra giovedì 2 maggio e giovedì 9 maggio).

I più letti