Inter Eintracht, le probabili formazioni degli ottavi di Europa League

Europa League

I nerazzurri sono in piena emergenza tra squalificati e infortunati in vista del ritorno degli ottavi di Europa League. Spalletti sarà costretto a giocare con Keita prima punta e Politano trequartista. 3-4-1-2 confermato invece per l’Eintracht Francoforte

IL SORTEGGIO DEI QUARTI DI EUROPA LEAGUE

Luciano Spalletti avrà gli uomini contati, per il ritorno della sfida con l’Eintracht Francoforte. Per la gara, che vale l’accesso ai quarti di finale di Europa League, l’Inter potrà contare su pochi elementi, costretta a sperimentare diversi calciatori fuori dal proprio ruolo abituale. Si ripartirà dallo 0-0 dell’andata, che richiederà dunque la massima concentrazione difensiva nella sfida di San Siro.

Inter, Keita guida l’attacco

L’innovazione più particolare riguarda l’attacco, dove mancheranno sia Mauro Icardi per le ben note vicende sia Lautaro Martinez per squalifica. Così, Spalletti si affiderà a Keita nel ruolo di prima punta, supportato da Candreva e Perisic sugli esterni e Politano sulla trequarti; l’ex Sassuolo ha già ricoperto un ruolo simile con gli emiliani, dove ha giocato da attaccante in un reparto a due. A centrocampo, accanto a Vecino ci sarà Borja Valero. In quella zona mancheranno sia Brozovic per il problema muscolare occorso contro la Spal, sia Nainggolan che non è ancora in condizioni ottimali per poter giocare. Considerando poi che sia Joao Mario che Gagliardini, così come Dalbert, sono fuori dalla lista UEFA. Anche in difesa scelte obbligate: davanti ad Handanovic si schiereranno Cedric Soares e D’Ambrosio sugli esterni, mentre la coppia centrale sarà composta da de Vrij e Skriniar, che rispetto alle precedenti indiscrezioni (la possibilità di giocare mediano) torna nel mezzo della linea difensiva. Tra gli indisponibili anche Miranda, fresco di operazione per la frattura al setto nasale rimediata nell’ultimo turno di campionato, e Vrsaljko che sarà fermo fino al termine della stagione.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Cedric; Vecino, Borja Valero; Candreva, Politano, Perisic; Keita. All. Spalletti

Eintracht, confermato il 3-4-1-2

Situazione meno complessa per l’Eintracht, con Adolf Hutter che ha un solo dubbio riguardante la difesa. In porta ci sarà Trapp, grande protagonista dell’andata con il rigore parato a Brozovic. Il terzetto difensivo sarà composto da Ndicka, Hinteregger e potrebbe retrocedere Hasebe nei tre dietro. La linea a quattro a centrocampo vedrà Da Costa e Kostic sugli esterni, mentre Rode e De Guzman agiranno centralmente. Sulla trequarti ci sarà Gacinovic, a dare supporto alle due punte Haller e Jovic.

EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; Hasebe, Hinteregger, N’Dicka; Da Costa, Rode, Kostic, Willems; Gacinovic; Haller, Jovic. All. Hütter

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche