Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 aprile 2019

Arsenal in semifinale di Europa League, festa in stile Gomorra. E 'Donna Patrizia' replica

print-icon

Qualificati alle semifinali di Europa League, i Gunners si sono imposti a Napoli festeggiando sui social con un'immagine dal chiaro riferimento alla serie tv Gomorra: Unai Emery rievoca Genny Savastano affiancato dai suoi fedelissimi, tweet-parodia che non lascia spazio ai dubbi dalla didascalia in italiano ("Tutto a posto") alla scritta "Gunnorrah" con il San Paolo alle spalle dei protagonisti. E non è mancata la simpatica risposta di una star della serie giunta alla quarta stagione

GOMORRA 4, ORARI E DOVE VEDERE LA SERIE TV

NAPOLI-ARSENAL 0-1, AZZURRI ELIMINATI: GOL E HIGHLIGHTS

EUROPA LEAGUE, IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI

L’Europa League resta un tabù per le squadre italiane, vent’anni senza un club dalla Serie A nell’epilogo della competizione. L’ultima a riuscirvi fu il Parma che trionfò nel 1999 nell’allora Coppa Uefa, exploit appena sfumato per il Napoli nei quarti di finale. Fuori gli uomini di Ancelotti per mano dell’Arsenal, vittorioso 2-0 all’Emirates prima del ritorno targato Lacazette al San Paolo. È semifinale per i Gunners che affronteranno il Valencia sulla strada della finalissima a Baku il prossimo 29 maggio, trofeo da contendere alle altre pretendenti Chelsea ed Eintracht Francoforte (giustiziere dell’Inter negli ottavi). Missione compiuta quindi per la formazione di Unai Emery qualificata senza concedere reti, traguardo raggiunto con una festa social dal chiaro riferimento ad una serie tv di successo.

L’Arsenal cita Gomorra: il tweet richiama la serie tv

A qualificazione raggiunta, infatti, la società londinese ha pubblicato un post che non lascia spazio a dubbi: l’immagine immortala Unai Emery dalla cravatta rossa nei panni di Genny Savastano, protagonista della serie tv Gomorra ispirata dal best seller di Roberto Saviano e diretta da Stefano Sollima. Nell’immagine diffusa dai Gunners, il manager spagnolo è affiancato dai fedelissimi Xhaka e Papastathopoulos, Aubameyang e il match-winner Lacazette (coperto da passamontagna) fino a Ramsey promosso sposo della Juventus. L’effetto rievoca quello di una gang, richiamo ribadito dalla didascalia in italiano "Tutto a posto" ma non solo. A scansare ogni dubbio, infine, è proprio la scritta che accompagna la foto: "Gunnorrah" altro non è che la crasi tra Gunners (soprannome dell’Arsenal) e proprio Gomorra, riferimento giustificato dallo stadio San Paolo che s’intravede alle spalle della "delegazione" biancorossa. Se Emery non ha risparmiato parole di elogio per il Napoli ("Abbiamo vinto contro una grande squadra, per noi è un ottimo risultato"), il tweet-parodia del club inglese sta facendo discutere sui social.

Patrizia risponde ai Gunners: "Ma presto ci ripigliamm' tutt' chell' che è 'o nuost'!"

Una scelta social di dubbio gusto quella dell’Arsenal, esultanza che ha incontrato la simpatica replica di una delle protagoniste della serie tv: parliamo di Cristiana Dell’Anna, attrice che interpreta 'donna Patrizia' e che non ha mai nascosto la sua fede azzurra: tifosa del Napoli come ammesso al Club a Fabio Caressa, passione che aveva già esibito attraverso i social direttamente al San Paolo, Cristiana attraverso Instagram ha replicato ai Gunners con un post all’insegna del sorriso: "BRAVO ARSENAL! But soon we’ll gain back what’s rightfully ours!!". E la traduzione in napoletano, da lei stessa offerta, è un chiaro omaggio a Gomorra: "Ma presto ci ripigliamm’ tutt’ chell’ che è ‘o nuost’!".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi