Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 maggio 2019

Cardiff Met, che impresa: squadra universitaria qualificata in Europa League

print-icon
car

Il piccolo club della Cardiff Met University, capace di vincere ai rigori il playoff contro il Bala Town, è riuscito a qualificarsi alla prossima Europa League: i giocatori sono studenti e la squadra aveva chiuso la Welsh Premier League al settimo posto

ARBITRO ROUINSARD SI RITIRA, L'ADDIO È UNO SHOW

CITY, LA PREMIAZIONE DEL PRINCIPE WILLIAM

Un sogno che si avvera: il Cardiff Met giocherà la prossima Europa League. Per la prima volta nella sua storia, il piccolo club gallese avrà il privilegio di accedere ai preliminari della prestigiosa competizione europea. Con una dovuta precisazione, che rende l’impresa assolutamente epica: si tratta di una squadra universitaria, che ha terminato al settimo posto la regular season della Welsh Premier League. I giocatori scesi in campo nel playoff contro i ben più quotati rivali del Bala Town, club che si qualificava alle coppe da cinque anni consecutivi, infatti, sono tutti dottorandi e studenti di master della Cardiff Met University, che, inaspettatamente, potranno ora misurarsi su palcoscenici ben più esaltanti. I veri e propri eroi del match contro il Bala Town sono stati Eliot Evans e Will Fuller: il primo autore del gol dell'1-1 nei tempi regolamentari e, poi, del rigore decisivo dopo 120’ di gara; il secondo, portiere, è stato invece capace di parare ben tre rigori sui quattro calciati dagli avversari, terminando la partita in lacrime. Un successo, quello del Cardiff Met, che va anche oltre l’aspetto sportivo: la Cardiff Met University ha così ottenuto dalla UEFA ben 193.000 sterline, premio per la qualificazione all’Europa League. L’obiettivo sarà adesso provare a superare il primo turno preliminare, fase nella quale proprio il Bala Town la scorsa stagione era uscito contro i sammarinesi del Tre Fiori.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi