Torino, Mazzarri: "Guai a pensare di essere già qualificati"

Europa League

L'allenatore granata dopo il 5-0 contro i bielorussi dello Shakhtyor: "I ragazzi devono sapere che certi errori si possono pagare caro". E sul campionato: "Non parliamo di fasce in classifica, io non mi pongo limiti: l'unica fascia che mi interessa è che questi giocatori crescano"

TORO ESAGERATO: 5-0 ALLO SHAKHTYOR

BELOTTI: "IL GRUPPO STA CRESCENDO"

VIDEO. IL CLAMOROSO ERRORE DI RYBAK

"Sul 2-0, quando stavamo regalando il 2-1 ai nostri avversari, siamo apparsi perfino in difficolta'. Altro che 5-0, non bisogna mai abbassare la guardia. Questo punteggio ci dà un po' di tranquillità, però guai a pensare che siamo già qualificati. Siamo in fase di preparazione e possono esserci cali inattesi, bisogna lavorare a testa bassa e giocare con la mentalità giusta. Queste partite si giocano in 180'". Così Walter Mazzarri, allenatore del Torino, dopo la vittoria in casa sui bielorussi dello Shakhtyor per 5-0 nel terzo preliminare di Europa League. "Dirò ai giocatori che, se si commettono certi errori contro determinate squadre, si pagano a caro prezzo - aggiunge -. Se vogliamo provare a passare tutti i turni, da questo punto di vista dobbiamo crescere. Adesso faremo una serie di valutazioni e prepareremo al meglio la trasferta in Bielorussia. Il campionato? Non parliamo di fasce in classifica, io non mi pongo limiti: l'unica fascia che mi interessa è che questi giocatori crescano". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.