Wolverhampton Torino, Espirito Santo: "Conosco il Toro, si parte dallo 0-0"

Europa League

Alla vigilia del ritorno del playoff di Europa League, parla l'allenatore dei Wolves, che non si fida dei granata nonostante la vittoria dell'andata per 3-2: "So quanto sia forte il Torino: è un’altra partita, si parte da 0-0 per quanto mi riguarda"

WOLVERHAMPTON-TORINO 2-1

MAZZARRI: "NOI INGENUI MA CI CREDO ANCORA"

PLAYOFF EUROPA LEAGUE, GLI ALTRI RISULTATI

Il campo, all’andata, ha detto 3-2 per il Wolverhampton, ma come accade spesso gli allenatori non danno troppo peso alle vittorie, quando c’è da preparare la gara di ritorno. Nuno Espirito Santo, tecnico dei Wolves, non fa eccezione: “È un’altra partita, si parte da 0-0 per quanto mi riguarda”, le sue parole alla vigilia della partita con il Torino, ritorno del playoff per accedere alla fase a gironi di Europa League.

“Giochiamo in casa e vogliamo giocare bene contro una squadra molto complicata da affrontare. I ragazzi sanno benissimo come sia organizzato e quanto sia forte il Torino, conosciamo i loro punti di forza e le loro debolezze. Dobbiamo giocare la partita come sappiamo e come l'abbiamo preparata”, ha continuato l’allenatore, che nel weekend ha potuto studiare una volta di più la squadra di Mazzarri, vittoriosa 2-1 contro il Sassuolo alla prima di campionato. “Abbiamo analizzato la gara del Torino con il Sassuolo, hanno un’ottima squadra con un ottimo allenatore, siamo consapevoli di chi affronteremo. Non so come approcceranno loro la partita, so come lo faremo noi. Vogliamo vincere, come ho detto tante volte”. Il Toro, per accedere all’Europa League, è obbligato a fare altrettanto e con almeno due gol di scarto (a meno che non ne segni almeno 3: in quel caso basterebbe un gol di scarto).

I più letti