APOEL Nicosia-Dudelange 3-4

Europa League

Spettacolare 4-3 nella partita di esordio del girone A dell'Europa League. Alla fine la spunta il Dudelange che batte l'APOEL Nicosia ottenendo i tre punti in palio. Gara che resta in bilico fino alla fine. Dudelange che però ringrazia Sinani che al minuto 82° realizza la rete che permette ai suoi di ottenere la vittoria

Il Dudelange è riuscito a passare in vantaggio grazie alle reti di Sinani e Antoine Bernier, l'APOEL Nicosia ha risposto in maniera veemente, portadosi in vantaggio (alle reti di Antoine Bernier, Andrija Pavlovic e Tomás De Vincenti). Il Dudelange ha ripreso la partita con Dominik Stolz al 71° minuto.

Nei 4 gol del Dudelange, significativi gli assist di Mohamed Bouchouari, Bernier e Sinani. Fondamentale nella vittoria del Dudelange il contributo di Jonathan Joubert, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 8 parate.

Nonostante la sconfitta, l'APOEL Nicosia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (57%), ha effettuato più tiri (19-15), e ha battuto più calci d'angolo (8-5).

Ioannou (APOEL Nicosia) è stato il migliore per numero di passaggi completati (53), superando in questa speciale classifica anche Mario Pokar, il più preciso nelle fila del Dudelange (46). Il giocatore dell'APOEL Nicosia ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (11-8).

Danel Sinani è stato il giocatore che ha tirato di più per il Dudelange: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'APOEL Nicosia è stato Andrija Pavlovic a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Dudelange, il difensore Tom Schnell è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali). Il difensore Nikolas Ioannou è stato invece il più efficace nelle fila dell'APOEL Nicosia con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

APOEL Nicosia (5-3-2 ): V.Belec, D.Mihajlovic, N.Ioannou, R.Bezjak, G.Merkis, A.Jakolis, Lucas Souza, U.Matic, S.Gentsoglou, T.De Vincenti (Cap.), A.Pavlovic. All: Thomas Doll
A disposizione: L.Hallenius, Joãozinho, Mousa Suleiman, Alef, G.Efrem, B.Waterman, E.Aloneftis.
Cambi: J.Reis Graça <-> L.Vieira de Souza (45'), M.Al-Taamari <-> A.Jakolis (45'), G.Efrem <-> T.De Vincenti (76')

Dudelange (4-2-3-1 ): J.Joubert (Cap.), M.Bouchouari, M.Garos, M.Kirch, T.Schnell, A.Bernier, C.Morren, D.Sinani, M.Pokar, D.Stolz, L.Mendy. All: Bertrand Crasson
A disposizione: S.Bougrine , R.Klapp, C.Lavie, A.Bettaieb, K.Cools, T.Lesquoy, T.Kips.
Cambi: T.Lesquoy <-> M.Kirch (63'), C.Lavie <-> L.Mendy (67'), K.Cools <-> D.Stolz (93')

Reti: 36' Sinani (Dudelange), 51' Bernier (Dudelange), 54' Pavlovic (APOEL Nicosia), 56' (R) De Vincenti (APOEL Nicosia), 58' Pavlovic (APOEL Nicosia), 71' Stolz (Dudelange), 82' Sinani (Dudelange).
Ammonizioni: C.Morren, T.Lesquoy, S.Gentsoglou

Stadio: GSP Stadium
Arbitro: Dumitru Muntean

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti