Mourinho squalificato per una giornata in Europa League: colpa di un inizio in ritardo

Europa League

L'allenatore portoghese è stato fermato per una giornata, in quanto responsabile del calcio d'inizio ritardato nella sfida di Europa League tra Anversa e Tottenham dello scorso 29 ottobre. Anche 25.000 euro di multa per club inglese

Una giornata di squalifica in competizioni Uefa per Josè Mourinho, che sarà dunque costretto a saltare la prossima sfida di Europa League del suo Tottenham, impegnato il prossimo 26 novembre contro il Ludogorets. La motivazione di questo stop non è pero da riscontrare in una espulsione dell'allenatore portoghese, ma in quanto ritenuto responsabile del ritardato calcio d' inizio della gara del 29 ottobre sul campo dell'Anversa (persa dal Tottenham per 1-0, ndr). Non sarà soltanto Mourinho però a pagare, visto che anche il club inglese è stato multato per 25.000 euro (23.000 sterline).

Sconfitta clamorosa contro l'Anversa

leggi anche

Spurs ko, Mourinho furioso con i suoi su Instagram

Oltre il danno la beffa si potrebbe dire per Josè Mourinho, che già lo scorso 29 ottobre aveva dovuto digerire il boccone amaro della sconfitta sul campo della formazione belga. Un insuccesso che non venne preso affatto bene dall'allenatore portoghese, che cambiò ben 9 effettivi della propria formazione nella successiva gara di Premier League contro il Brighton. Adesso arriva anche la squalifica, a conclusione di una notte che Josè Mourinho può certamente archiviare come una delle meno entusiasmanti della sua lunga carriera.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche