Cluj-Roma, le probabili formazioni: emergenza in difesa per Fonseca

Europa League
©LaPresse

Giallorossi sul campo del Cluj senza Smalling, Ibanez, Mancini, Kumbulla e Fazio: Fonseca pensa al ritorno alla difesa a 4 con Cristante accanto a Juan Jesus. Torna Calafiori dal 1'. Possibile maglia da titolare per Diawara e Carles Perez. Dzeko torna a disposizione ma parte dalla panchina. Diretta alle 21 su Sky Sport Uno e Sky Sport 252

CLUJ-ROMA LIVE

"Dobbiamo dimenticarci la partita d'andata, sarà tutta un'altra storia". Paulo Fonseca ha messo sull'attenti la sua Roma, attesa dalla quarta giornata del girone A di Europa League sul campo del Cluj. Il 5-0 dell'andata di tre settimane fa all'Olimpico è alle spalle e con una vittoria (e risultato favorevole in Cska Sofia-Young Boys) i giallorossi potrebbero conquistare la qualificazione anticipata. Fischio d'inizio giovedì 26 novembre alle 21 allo stadio Constantin Radulescu, con diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252.

Qui Cluj: Petrescu si affida al tridente in attacco

La classifica del Cluj recita 4 punti in 3 partite, con una vittoria, un pareggio e un ko. Ben sei gli assenti: Dan Petrescu, ex difensore tra le altre di Foggia e Genoa, dovrà fare a meno di Vinicius, Cestor, Deac, Hoban, Homrani e Youssef. Si va verso un un 4-3-3 con Baldgradean in porta, Susic, Manea, Burca e Camora sulla linea difensiva, centrocampo a tre con Itu, Djokovic e Paun. Tridente composto da Rondon, Debeljuh e uno tra Pereira e Chipciu, con il primo in vantaggio.

CLUJ (probabile formazione) 4-3-3: Balgradean; Susic, Ciobotariu, Burca, Camora; Itu, Djokovic, Paun; Rondon, Debeljuh, Pereira. All.: Petrescu

Sei difensori out, Fonseca passa al 4-2-3-1?

leggi anche

Dzeko è guarito dal Covid: "Finalmente negativo"

Fitto turnover per Fonseca, che prepara sette novità rispetto alla squadra che in campionato ha superato per 3-0 il Parma. Una consuetudine in Europa League, con la Roma che ha cambiato 9 pedine contro lo Young Boys, 8 con il Cska Sofia e 7 nella sfida di andata contro il club rumeno. La buona notizia è rappresentata dal ritorno a disposizione di Edin Dzeko, assente nelle ultime due partite di campionato perché positivo al coronavirus. Il centravanti bosniaco partirà dalla panchina. C'è emergenza in difesa Smalling, Ibanez, Mancini e Kumbulla sono out ma potrebbero recuperare per la trasferta di domenica a Napoli, Fazio è appena guarito dal Covid così come Santon ma i due non fanno parte dell'elenco dei convocati. Possibile allora il ritorno alla difesa a 4, con Cristante arretrato accanto a Juan Jesus, unico centrale di ruolo a disposizione. Ballottaggio Karsdorp-Bruno Peres a destra. A sinistra torna tra i titolari Riccardo Calafiori, classe 2002 che in carriera ha giocato dal 1' solo in Juventus-Roma 1-3, ultima giornata dello scorso campionato. Con il 3-4-2-1, invece, nel terzetto difensivo ci sarebbe Karsdorp, con Bruno Peres più alto a destra. In mezzo al campo c'è Diawara (non è titolare dal 19 settembre) con Villar. Attacco affidato a Borja Mayoral, sostenuto da Carles Perez, Lorenzo Pellegrini e Pedro.

ROMA (probabile formazione) 4-2-3-1: Pau Lopez; Bruno Peres, Cristante, Juan Jesus, Calafiori;Villar, Diawara; Carles Perez, Pellegrini, Pedro; Borja Mayoral. All.: Fonseca

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche