Di Biagio: "L'espulsione ha influito. Obiettivo raggiunto comunque"

Europei

Il ct degli Azzurrini è deluso dopo l'amara eliminazione dall'Europeo di categoria. Resta una sola consolazione: "L'obiettivo di rilanciare il calcio italiano è stato raggiunto"

I sogni dell'Italia U21 si infrangono contro l'ostacolo Spagna, nella semifinale dell'Europeo di categoria. Gli azzurrini tornano a casa delusi, ma con la consapevolezza di aver giocato la partita fino in fondo, nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Roberto Gagliardini.

Di Biagio: "Buon primo tempo, espulsione ha influito"

Rammaricato Gigi Di Biagio al termine della gara: "Abbbiamo disputato un buonissimo primo tempo. Nel secondo invece loro hanno preso il sopravvento e su questo naturalmente ha influito il cartellino rosso. E' questo è normale. E' normale che in queste partite la differenza evidenziata dall'espulsione di un giocatore poi venga a galla. Loro palleggiano già molto bene in undici controundici, figuriamoci con un uomo in piu".

"Obiettivo raggiunto, è mancata la ciliegina"

"I ragazzi sono stati fantastici e le varie voci di mercato non hanno influito in nessun modo. La squadra è buonissima, non potevo chiedere loro di più. Il mio futuro non è importante, ma non ho assolutamente nessun rimpianto. L'obiettivo di questa Nazionale era quello di rilanciare il calcio italiano e ci siamo riusciti sicuramente. E’ mancata solo la ciliegina sulla torta, ma il nostro lavoro è stato molto buono". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche