Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 giugno 2019

Europei Under 21, Spagna-Belgio 2-1: un gol di Fornals al 90' decide il match

print-icon
spa

La Spagna a Reggio Emilia si riprende solo nel finale e continua a sperare: decisivo per la vittoria contro il Belgio un gol di Fornals al 90'. Rojita avanti a inizio partita con Olmo, poi ripresa al 25' dal gol di Bornauw. Dopo minuti di affanno, i tre punti acciuffati allo scadere

BELGIO-ITALIA U21 LIVE

SPAGNA-BELGIO 2-1

7’ Olmo (S), 24’ Bornauw (B), 90' Fornals (S)

Spagna (4-4-1-1): Sivera; Aguirregabiria, Vallejo, Mere, Junior; Soler (46’ Fornals), Ceballos, Merino, Oyarzabal (61’ Pedraza); Olmo; Mayoral (70’ Mir).

Belgio (4-5-2): De Wolf; Cools, Faes, Bornauw, Cobbaut; Mangala (59’ Amuzu), Heynen (75' De Sart), Schrijvers, Bastien; Mbenza (70’ Leya), Lukebakio.

Allo scadere, la Spagna acciuffa tre punti fondamentali per il suo Europeo. La sfida di Reggio Emilia contro il Belgio la vince 2-1 la squadra di De La Fuente, che si riprende sul più bello e resta dunque ancora in corsa per il primo posto nel Girone A, che vede appaiate in vetta Italia e Polonia (giocheranno alle 21, ndr). Poteva essere un pari catastrofico quello di Reggio Emilia per Vallejo e compagni, che solo allo scadere sono riusciti a imporsi sulla squadra di Walem, a zero punti e ormai spacciata per la qualificazione alla fase successiva della competizione. A far esultare la Rojita è Pablo Fornals, entrato nel secondo tempo e capace di abbattere la resistenza di De Wolf solo al 90’, grazie a un tiro all’angolino da fuori area. Grande sofferenza per gli spagnoli, che pure erano passati subito in vantaggio al 7’ di gara, quando, di sinistro, Olmo era riuscito a sbloccare immediatamente il match. Il gol, in un momento di totale controllo della partita, del Belgio al 25’ ha però mischiato nuovamente le carte in tavola: è bastato il tap-in di Bornauw per far piombare la Spagna in una vera e propria crisi, risolta poi all’ultimo. Tra le occasioni più clamorose la traversa colpita da Ceballos al 53’. A salvare il Belgio, almeno fino al 90’, l’ottima prestazione del portiere classe 1996 De Wolf, protagonista in più situazioni nel salvare la propria porta dagli attacchi della nazionale iberica. Ultimi minuti di affanno, che hanno permesso però alla squadra del Ct De La Fuente di festeggiare: la Spagna sale a tre punti e continua a sperare.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi