Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
08 settembre 2019

Francia-Albania diventa un caso politico: Macron chiede scusa per inno sbagliato

print-icon

Dopo la doppia gaffe andata in scena allo Stade de France, dove invece dell'inno degli ospiti è stato eseguito quello di Andorra, il presidente francese ha scritto una lettera di scuse al capo del governo albanese. Lo ha confermato l'Eliseo

EURO QUALIFIERS LIVE: LA DIRETTA GOL

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

La prossima volta, quando si tratterà di far risuonare l'inno della squadra ospite, allo Stade de France forse staranno più attenti. L'errore commesso in occasione della sfida poi vinta per 4-1 con l'Albania è diventato addirittura un caso politico. Il presidente francese Emmanuel Macron ha scritto, questa mattina, al capo del governo albanese Edi Rama per presentare le sue scuse. L'oggetto, il clamoroso errore che ha visto eseguire per errore l'inno di Andorra invece di quello albanese nella partita valida per le qualificazioni a Euro 2020. Lo ha confermato lo stesso Eliseo, confermando una notizia di fonte albanese appunto. Sorridono comunque sul campo i Blues, che con i tre punti conquistati ai danni della squadra di Reja sono piombati in vetta al gruppo H. Un girone a dir poco combattuto dal momento che la Francia è a quota 12 punti, proprio come Turchia e Islanda. Per guadagnarsi un posto a Euro 2020 ci sarà da lottare ancora. 

Una doppia gaffe

Allo Stade de France, prima del calcio d'inizio, è stato suonato l'inno di Andorra e non quello degli ospiti, tanto che l'Albania si è rifiutata di scendere in campo fino a che l'errore non è stato corretto con l'esecuzione dell'inno giusto. Lo speaker dello stadio di Saint-Denis, inoltre, ha chiesto scusa al pubblico per il disguido ma invece di dedicare le sue parole all'Albania ha citato l'Armenia. Doppia gaffe davvero particolare. Alla fine è stato suonato l'inno giusto e, anche se in ritardo, la partita è iniziata.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi