Inghilterra, agli Europei 2021 non ci sarà Alexander-Arnold

inghilterra

L'esterno del Liverpool si è infortunato durante l'amichevole contro l'Austria ed è stato quindi costretto a lasciare il ritiro della Nazionale inglese. Southgate valuta i possibili sostituti ma potrebbe anche decidere di iniziare il torneo con 25 calciatori

REP. CECA-INGHILTERRA LIVE

Grave perdita per l'Inghilterra, che agli Europei non potrà contare su Trent Alexander-Arnold. L'esterno del Liverpool si è fermato nel corso dell'amichevole contro l'Austria a causa di un problema alla coscia e, in seguito agli esami strumentali svolti, ha lasciato il ritiro della Nazionale. Southgate perde quindi una pedina importante per la sua Inghilterra, con il forfait del classe 1998 che è stato ufficializzato dalla Federazione sul proprio sito ufficiale: "Il giocatore del Liverpool ha subito un infortunio alla coscia nelle fasi finali della vittoria per 1-0 di mercoledì contro l'Austria a Middlesbrough. Un test effettuato giovedì ha confermato che il 22enne non sarà in grado di giocare nel prossimo torneo, quindi è stato escluso dalla squadra inglese per tornare al suo club per la riabilitazione", si legge sul comunicato. 

I possibili sostituti

approfondimento

Europei, i convocati delle 24 nazionali e i numeri

Resta quindi un posto vacante nella lista dei 26 convocati dall'Inghilterra per i prossimi Europei. La Federazione ha precisato che "Gareth Southgate non comunicherà un sostituto fino al ritorno dalla prossima gara amichevole che si giocherà domenica contro la Romania". In lizza per sostituire l'esterno del Liverpool c'è Ben White del Brighton, classe 1997 che è stato impiegato nel suo club sia da terzino destro che da difensore centrale. Le alternative sono Ben Godfrey dell'Everton, Jesse Lingard del West Ham e James Ward-Prowse del Southampton. Nei prossimi giorni Southgate prendere la sua decisione, che potrebbe anche essere quella di partire per gli Europei con soli 25 calciatori.