Euro 2020, Pessina sostituisce Sensi nei 26 convocati dell'Italia: c'è l'ok Uefa

italia
©Getty

È arrivato il via libera definitivo da parte della Uefa al cambio nell'elenco dei convocati azzurri: l'atalantino Pessina prende ufficialmente il posto di Sensi. Il centrocampista dell'Inter resterà nel ritiro fino a martedì per svolgere le terapie

ITALIA, I 26 CONVOCATI DI MANCINI PER L'EUROPEO

La notizia era già nota da qualche giorno, ma adesso è divenuta ufficiale. L'Uefa – dopo essersi accertata della reale impossibilità del calciatore a partecipare all'Europeo –  ha autorizzato il cambio tra i convocati azzurri di Roberto Mancini per Euro 2020, con Matteo Pessina che prende il posto in elenco dell’infortunato Stefano Sensi. Un cambio forzato e dettato dai problemi fisici che hanno messo ko il centrocampista dell’Inter: Sensi, infatti, è stato costretto a dare forfait a causa di un risentimento muscolare agli adduttori accusato nell’allenamento alla vigilia dell'amichevole vinta contro la Repubblica Ceca. Mancini così ha subito optato per l’atalantino Pessina, rimasto ad allenarsi con il gruppo azzurro nonostante l’iniziale "taglio" dai 26 convocati.

Stagione sfortunata per Sensi

leggi anche

Bonucci: "Mancini numero 1 nel portare entusiasmo"

Europeo finito prima ancora dell’inizio per Stefano Sensi, che continua a fare i conti con la sfortuna. Il centrocampista dell’Inter, infatti, è stato spesso ai box in stagione a causa di numerosi fastidi fisici: problemi che ne hanno limitato il suo impiego, tanto che Conte lo ha mandato in campo solo in 21 occasioni tra tutte le competizioni nel corso dell’ultima stagione. Sensi, adesso, si fermerà nel ritiro azzurro fino a martedì per svolgere le terapie necessarie.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche