Italia-Austria, Foda lancia la sfida: "Prima o poi gli Azzurri perderanno"

Austria
©IPA/Fotogramma

Il ct degli austriaci carica la partita di Wembley con la voglia di tentare l’impresa: "Potrebbe sembrare una sfida impossibile perché l’Italia non perde da una vita ma prima o poi succederà. Abbiamo già fatto la storia"

INISGNE: "VIVO UNA FAVOLA, VOGLIO DARE TUTTO"

L’Austria non vuole smettere di stupire. Dopo aver raggiunto per la prima volta nella propria storia gli ottavi di finale degli Europei, la squadra di Franco Foda si prepara ad affrontare l’Italia a Wembley con la voglia di tentare l’impresa. "Potrebbe sembrare una sfida impossibile per noi, perché gli Azzurri non perdono da una vita, ma prima o poi succederà. In ogni caso siamo comunque contentissimi di essere arrivati fin qui" ha detto il ct austriaco nell’intervista rilasciata al Kleine Zeitung. Foda è consapevole che aver superato la fase a gironi resta un gran traguardo: "Abbiamo realizzato qualcosa di straordinario, abbiamo fatto la storia. I nostri sostenitori sono stati favolosi, hanno urlato il mio nome. Sono momenti che vanno goduti".

Italia-Austria, viaggio non autorizzato per i tifosi

vedi anche

Il tabellone degli ottavi di finale di Euro 2020

A proposito di tifosi, le leggi inglesi impediscono l’ingresso nel Paese per la partita. "Non ha senso che si giochi a Londra. La salute viene prima di tutto. Ma per le regole d'ingresso e la variante del virus in Inghilterra, sarebbe folle non autorizzare la presenza dei nostri tifosi. Spero che l'Uefa faccia qualcosa perché sarebbe un peccato. È un momento speciale e sarebbe meraviglioso poterlo vivere con loro" ha concluso Foda.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche