Euro 2020, Italia-Belgio: arbitra lo sloveno Vincic

Europei
©IPA/Fotogramma

Ufficializzate le designazioni arbitrali per il quarto di finale degli azzurri a Euro 2020: ad arbitrare Belgio-Italia sarà il fischietto sloveno Slavko Vincic

Sarà lo sloveno Slavko Vincic ad arbitrare il quarto di finale di Euro 2020 tra Belgio e Italia che si giocherà venerdì sera alle ore 21 Allianz Arena di Monaco di Baviera, in Germania. La Uefa ha infatti ufficializzato le designazioni per il match che mette in palio un posto per la semifinale del 6 luglio a Wembley: il fischietto del match, come detto, sarà Slavko Vincic, designati come assistenti gli sloveni Tomaz Klancnik e Andraz Kovacic, Quarto uomo sarà l'argentino Rapallini, mentre al Var ci sarà il tedesco Bastian Dankert.

I precedenti con gli azzurri

leggi anche

37 gol dalla A, nessun campionato ha fatto meglio

Due i precedenti con gli azzurri, in entrambi i casi positivi per la nostra Nazionale: 2-0 contro l’Albania (il 24 marzo 2017) e 2-0 contro la Bulgaria (28 marzo 2021), sfide entrambe valide per le qualificazioni Mondiali.

Il malinteso di un anno fa

Il 41enne Slavko Vincic, solo un anno fa, è stato protagonista suo malgrado di una butta vicenda: fermato in una villa assieme a 9 donne e 25 uomini in una maxi retata per traffico di droga, sfruttamento della prostituzione e possesso di armi dove vennero sequestrari 14 pacchi di cocaina, tre giubbotti antiproiettile, pistole e 10mila euro in contanti. In realtà l'arbitro non c'entrava nulla e ha spiegato di essersi semplicemente trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato: "Sono stato invitato a una festa dopo un incontro di affari - ha spiegato a un quotidiano croato -, ma non concoscevo quella gente. L'ho spiegato alla polizia e mi hanno subito permesso di tornare a casa".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche