Repubblica Ceca-Danimarca, Hjulmand: "Giocheremo per Eriksen"

Europei
©IPA/Fotogramma

Il Ct danese prima del quarto di finale: "Giocheremo per Eriksen, lui è il cuore della squadra. Non abbiamo paura, altrimenti non potremmo scendere in campo. Farà tanto caldo, saranno importanti le sostituzione". Kjaer: "Abbiamo fame di vittoria" 

REP. CECA-DANIMARCA LIVE

Grande entusiasmo, grande rispetto per la Repubblica Ceca ma anche grande timore per le condizioni climatiche. La Danimarca si prepara con fiducia e qualche apprensione al quarto di finale di Euro 2020 che si giocherà domani all'Olympic Stadium di Baku, in Azerbaigian.  "Giocheremo per Eriksen, lui è il cuore della squadra", la promessa del ct Kasper Hjulmand, pensando al giocatore interista fermato in avvio di torneo dal malore in campo. La Danimarca sta vivendo un buon momento di forma, come dimostra il 4-0 rifilato al Galles una settimana fa. Ora bisognerà vedere come gli scandinavi si adatteranno alle alte temperature previste: per l'orario del match - le 20 locali (21 in Italia) - le previsioni danno oltre 35 gradi con il 70% di umidità.

"Se si ha paura non si può giocare"

leggi anche

Hjulmand e il braccialetto per Eriksen. L'ANEDDOTO

Il Ct danese sulla sfida alla sorpresa Repubblica Ceca aggiunge: "Paura? Non puoi giocare se hai paura, scenderemo in campo liberi, con l'intenzione di dare il meglio. Sarà una partita straordinaria e siamo entusiasti di poterla giocare per tutta la Danimarca. Sogniamo di vincere, spinti dal sostegno del nostro popolo. Vogliamo vincere per unire la Danimarca". "Siamo tutti pronti - prosegue Kasper Hjulmand - e abbiamo avuto una settimana per prepararci al meglio. C'è stato anche il tempo per rilassarci, ora siamo carichi. Il clima? Farà caldo, molto caldo, saranno importanti le sostituzioni".

Kjaer: "Abbiamo fame di vittoria"

leggi anche

Europei, definite le semifinali: date e orari

"Il nostro atteggiamento sarà quello di sempre, abbiamo ancora fame di vincere e non vogliamo fermarci", ha ammesso il capitano danese Simon Kjaer, difensore del Milan. Spauracchio dei danesi è Patrick Schick, già autore di quattro gol ad Euro 202: "Schick è uno degli attaccanti più talentuosi in circolazione e anche loro come noi mostrano un grande gioco di squadra. Sarà una grande partita, tra due squadre che meritano di essere dove sono", ha affermato il Ct della Danimarca Kasper Hjulmand.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche