Serie A femminile, i risultati della 14^ giornata: la Juve rallenta, Fiorentina ok

Calcio femminile
©Getty

Passo falso della Juventus, fermata sullo 0-0 a San Gimignano: resta leader del campionato, ma ora la distanza dalla Fiorentina (che batte il Tavagnacco) è scesa a 6 punti. Il Sassuolo dilaga contro l'Orobica, pareggiano Hellas Verona e Pink Bari. Domenica Milan-Inter (ore 12.30 diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A) ed Empoli Ladies-AS Roma (ore 12.30)

Tavagnacco-Fiorentina Women 0-1

37' Lazaro

 

La Fiorentina manda un chiaro messaggio al Milan (impegnato domenica alle 12.30 nel derby contro l'Inter, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A): pronostico rispettato, batte il Tavagnacco penultimo in classifica nell'anticipo della 14esima giornata di Serie A e stacca momentaneamente proprio le rossonere, che si ritrovano così al terzo posto a -3 dalla Fiorentina. Lazaro firma il gol vittoria e porta la Viola a 6 punti dalla Juventus.

 

Florentia-Juventus Women 0-0

La vetta della classifica non è in discussione nonostante il passo falso della Juventus, che resta al comando a quota 38 punti. Dopo le sconfitte di Roma e Milan a San Gimignano rallenta anche la squadra di Guarino, che non va oltre lo 0-0. Si interrompe così la striscia vincente della Juventus, reduce da sette successi consecutivi. In Serie A solo due volte aveva fatto meglio: tra settembre 2017 e marzo 2018 (17 successi) e tra novembre 2018 e febbraio 2019 (nove).

 

Sassuolo -Orobica 6-0

4′ e 92' Sabatino, 53′ Molin, 68′ e 79' Ferrato, 74′ Dubcova

 

L'Orobica non riesce a invertire la tendenza contro il Sassuolo: otto scontri diretti e altrettante sconfitte, ma quella della 14esima giornata è particolarmente pesante. Sabatino motore delle neroverdi: è lei che apre e chiude la partita. Mentre l'Orobica resta in fondo alla classifica avendo collezionato solo un punto, prosegue il momento d'oro del Sassuolo: sei vittorie di fila in casa, è record in Serie A. Ferrato, a segno contro l'Orobica già l'anno scorso nel match di ritorno, si conferma  quest'anno con una doppietta.

 

Hellas Verona-Pink Bari 1-1

17′ Baldi (HV), 26′ Honkanen (PB)

 

Chiamate a raccogliere punti in chiave salezza, Verona e Bari si accontentano di un pareggio. Baldi-Honkanen, botta e risposta nel primo tempo a distanza di 9 minuti. Il rammarico per le due squadre è di non aver approfittato della sconfitta del Tavagnacco contro la Fiorentina. In classifica il Verona resta a +2 sulle pugliesi e +3 sullo stesso Tavagnacco, penultimo in classifica.

I più letti di calcio