Alia Guagni positiva al Covid-19: "Tornerò a combattere"

Calcio femminile

La giocatrice dell'Atletico Madrid annuncia sui social la positività al coronavirus: "È successo e devo guardare avanti, cercherò di riprendermi al più presto per tornare a combattere sui campi di calcio"

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Altro caso di positività al coronavirus nel calcio femminile. Alia Guagni, difensore dell'Atletico Madrid e della Nazionale italiana, è risultata positiva al Covid-19. La classe '87 ex Fiorentina lo ha annunciato con un lungo post pubblicato sui propri profili social.

"Tornerò a combattere"

vedi anche

Mondiale 2027, si candidano Germania-Olanda-Belgio

"'Possiamo sopportare molto più di quanto pensavamo di poter sopportare'…parole di Frida ma che potrebbero essere mie in questo momento - ha esordito Guagni -. Mi stavo preparando a dar guerra alla Danimarca, per staccare un biglietto per Euro 2022 ma l'ultimo tampone effettuato purtroppo mi ha trovato positiva al Covid 19! Ho passato un giorno intero in isolamento cercando di capire dove l'avessi preso, nonostante le mille precauzioni che uso ogni giorno, nonostante il distanziamento e le mascherine...ma alla fine mi sono resa conto che non é così importante perché ormai è successo e devo guardare avanti! Incanalerò le mie energie cercando di riprendermi al più presto, per poter tornare a vivere la mia vita e tornare a combattere sui campi di calcio quanto prima! Salto una sfida ma sono già un passo più vicina alla prossima". In chiusura Guagni ha invitato tutti a mantenere alta l'attenzione: "Mi raccomando continuate a mantenere tutte le precauzioni perché purtroppo il virus c’è e bisogna stare attenti!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche