Espanyol-Real Madrid 1-0, Moreno affossa Zidane nel finale. Girona ok col Celta. GOL E HIGHLIGHTS

Liga

Una rete a 45 secondi dalla fine stende i blancos orfani di Cristiano Ronaldo nell'anticipo della 26^ giornata di Liga. Per Zidane era l'occasione giusta per avvicinarsi ai cugini dell'Atletico Madrid, portandosi momentaneamente a -4. Nell'altro anticipo, vittoria per 1-0 del Girona contro il Celta Vigo: decide Portu

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICHE

ESPANYOL-REAL MADRID 1-0

93' Moreno

Cinque vittorie consecutive per il Real Madrid. Prima di Barcellona, prima di affrontare l'Espanyol nell'anticipo della 26^ giornata di Liga, che a 45 secondi dalla fine spegne il buon momento delle Merengues, rischiando di far risprofondare nella crisi gli uomini di Zinedine Zidane. Il Valencia, momentaneamente quarto, può portarsi al terzo posto battendo l'Athletic Club. A decidere la gara tra Real Madrid ed Espanyol, all'Estadio Cornellà-El Prat, è un gol a tempo praticamente scaduto di Gerard Moreno. Un destro (deviato leggermente dalla punta della scarpa di Raphael Varane) forte, secco e di prima, dopo un bel cross di Sergio Garcia. Un gol che condanna il Real a dover temere il Valencia nella corsa al terzo posto (ormai obiettivo della stagione in Liga), rimanendo inchiodato a quota 51 punti, riportando (forse) il discorso crisi in auge per Zidane. Espanyol che invece sale a 31 punti al 13° posto in classifica.

GIRONA-CELTA VIGO 1-0

14' Portu

Una rete di Portu regala la vittoria e il settimo posto momentaneo al Girona: battuto e superato il Celta Vigo. Tre punti guadagnati dopo la scoppola nel derby catalano contro il Barcellona al Camp Nou. 6-1 cancellato e zona europea vicinissima, in attesa delle partite di Siviglia, Real Betis ed Eibar.

I più letti