Barcellona, ufficiale il rinnovo di Valverde: accordo fino al 2020

Liga

Valverde ha rinnovato il proprio contratto con il Barcellona fino al 2020 con opzione per un’eventuale secondo anno. Già una Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola in bacheca. Ora l’assalto alla Champions

VALVERDE ACCUSA PEP: “VOLEVA RUBARCI DE JONG”

ARBELOA CONTRO MESSI: “RITIRO? CONTO I GIORNI”
 

Il Barcellona si prepara alla gara di andata degli ottavi di Champions contro il Lione. Manca sempre meno, ma prima ecco l’ufficialità del rinnovo di Ernesto Valverde. Come comunicato dal club con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, sarà ancora lui l’allenatore dei blaugrana fino al 2020 con tanto di opzione per un altro anno. Finisce dunque così il tormentone legato al futuro della panchina del Barça, con Valverde che parlerà in conferenza stampa a partire dalle 17. La decisione presa dai catalani conferma l’enorme fiducia nei confronti del tecnico che – arrivato nella passata stagione dopo 4 anni all’Athletic Bilbao – ha già aggiunto al proprio palmares una Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola. Quest'anno è ancora in corsa su tutti i fronti e in campionato è primo con 6 punti di margine sul Real Madrid, rivale anche nella semifinale di Coppa del Re (l'andata al Camp Nou è finita 1-1).

Valverde, numeri record

Dal suo arrivo come allenatore del Barça, Valverde ha fatto registrare alcuni numeri spettacolari conseguiti solo da pochi eletti. In totale, l'allenatore ha guidato il Barcellona in 96 partite ufficiali, vincendone 65, pareggiandone 22 e perdendone solo 9. Di queste 65 vittorie, 43 sono arrivate in campionato, 11 nella Copa del Rey, 10 in Champions League e una nella Supercoppa spagnola. Inoltre, l’allenatore del Barça è arrivato a un soffio dal concludere da imbattuto lo scorso campionato, perdendo solo con il Levante alla penultima giornata. La squadra ha segnato in 37 partite consecutive in Liga, concludendo questa striscia record domenica scorsa contro l'Athletic Bilbao. Nelle sue 96 partite, Valverde, ha visto la sua squadra segnare 233 goal, subendone solo 78 (ben 45 i clean sheet. Il capocannoniere dell'era Valverde è Messi con 74 reti, seguito da Luis Suárez a 47, Coutinho (18) Dembélé (17), Paulinho Piqué (9) e Rakitic (8).
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport