Coppa del Re, Barcellona-Valencia 1-2: decidono i gol di Gameiro e Rodrigo

Liga

Dopo il successo nella Liga, la squadra di Valverde cede al Valencia la Coppa del Re. La formazione di Marcelino indirizza il match già nel primo tempo grazie ai gol di Gameiro e Rodrigo. Messi la riapre a poco più di un quarto d'ora dalla fine ma al 90' festeggia il Valencia che conquista la sua ottava Coppa di Spagna

RIVIVI BARCELLONA-VALENCIA MINUTO PER MINUTO

L'UNICA STATISTICA IN CUI MESSI NON E' PRIMO

BARCELLONA-VALENCIA 1-2

21' Gameiro (V), 33' Rodrigo (V), 73' Messi (B)

Non riesce il "doblete" al Barcellona che dopo il successo nella Liga non riesce a bissare la vittoria in Coppa del Re. A festeggiare al termine di 90' tiratissimi al Benito Villamarin di Siviglia (lo stadio del Betis) è il Valencia che gioca una gara praticamente perfetta e liquida i blaugrana con il punteggio di 2-1. Partenza lanciata della formazione di Marcelino che in 12 minuti indirizza il match. Segna prima Gameiro e poi raddoppia Rodrigo. Il Barcellona, in difficoltà durante la prima frazione di gioco, entra in campo con un altro piglio nella ripresa. Valverde inserisce già dall'intervallo Malcom e Vidal per Semedo e Arthur con lo scopo di rendere più dinamica e imprevedibile la manovra blaugrana. I risultati sono immediatamente evidenti, il Valencia è sotto pressione ma regge l'urto del Barcellona. Nulla può la squadra di Marcelino quando ad accendersi è Leo Messi. Il vincitore della "scarpa d'oro" segna ancora in Coppa e accende un finale che sarebbe potuto essere più tranquillo per il Valencia. La squadra di Marcelino, tuttavia, resiste al forcing del Barça e riesce a chiudere la partita sul 2-1 finale e a vincere la sua ottava Coppa di Spagna. Dunque, dopo stagioni difficili e dopo il piazzamento Champions ottenuto con il quarto posto in campionato, il Valencia torna a essere un avversario davvero temibile per le altre big del calcio spagnolo. 

I più letti