Mallorca-Eibar 2-1

Liga

Finisce 2-1 la sfida tra Mallorca e Eibar, prima giornata della Liga spagnola. Dopo il vantaggio iniziale firmato Dani Rodríguez, gli ospiti riescono a trovare il momentaneo pareggio ma poi il Mallorca porta a casa i tre punti con la rete della vittoria arrivata al 75'

Vittoria di misura per il Mallorca che resiste al tentativo di ritorno da parte dell'Eibar che aveva riaperto il match grazie all' autogol di Paulo Oliveira . Alla fine però quel gol è servito solo per aggiornare le varie statistiche dato che la squadra di Mendilibar non ha trovato il modo per garantirsi il pareggio. Vittoria per 2-1 del Mallorca che muove la propria classifica. Fino al 75° c'erano stati pochi problemi per Manolo Reina e compagni. Dopo aver sbloccato il match al 4° minuto, la gara si era messa in discesa grazie allo sfortunato autogol di Paulo Oliveira. Con due reti da recuperare, l'Eibar ha cercato fin da subito di ridurre il gap ma come detto la rete della bandiera è servita solo a rendere meno amara la sconfitta.


Il Mallorca è riuscito a portarsi in vantaggio con Dani Rodríguez al 4°, l'Eibar ha pareggiato l'incontro con la rete di Paulo Oliveira al 57°. Ha chiuso il risultato lo sfortunato autogol di Paulo Oliveira al 75° nell'Eibar che ha dato la vittoria al .

Nel Mallorca, Aleix Febas ha servito un assist.

Nonostante il risultato, match tutto sommato in equilibrio. L'Eibar ha dominato il possesso palla (63%), mentre il Mallorca ha prevalso per numero di tiri totali (15-11) e ha battuto più calci d'angolo (9-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (396-200): si sono distinti Iván Ramis (56), Paulo Oliveira (53) e Álvaro Tejero (50). Per i padroni di casa, Salva Sevilla è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Dani Rodríguez è stato il giocatore che ha tirato di più per il Mallorca: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Eibar è stato Fabián Orellana a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Mallorca, il centrocampista Iddrisu Baba è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 22 totali). Il difensore Paulo Oliveira è stato invece il più efficace nelle fila dell'Eibar con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Mallorca (4-1-4-1 ): Manolo Reina (Cap.), A.Raíllo, J.Sastre, M.Valjent, L.Agbenyenu, Dani Rodríguez, I.Baba, Salva Sevilla, Lago Junior, A.Febas, A.Budimir. All: Vicente Moreno
A disposizione: M.Parera, Fran Gámez, Álex Alegría, P.Chavarria, A.Sedlar, A.Trajkovski, Xisco Campos.
Cambi: A.Alegría Moreno <-> A.Budimir (65'), A.Trajkovski <-> A.Febas (74'), F.Campos Coll <-> J.Sastre (86')

Eibar (4-4-2 ): M.Dmitrovic, Paulo Oliveira, Á.Tejero, Rober Correa, I.Ramis (Cap.), P.León, F.Orellana, G.Escalante, S.Álvarez, Kike García, S.Enrich. All: José Luis Mendilibar
A disposizione: A.Arbilla, T.Inui, Y.Rodríguez, Quique González, P.De Blasis, Edu Expósito, P.Bigas.
Cambi: E.Expósito <-> G.Escalante (32'), E.González Casín <-> S.Enrich (76'), P.De Blasis <-> R.Correa Silva (83')

Reti: 4' Dani Rodríguez (Mallorca), 57' Paulo Oliveira (Eibar), 75' Aut. Paulo Oliveira (Eibar).
Ammonizioni: J.Sastre, S.Sevilla, S.Álvarez, Á.Tejero, F.Orellana

Stadio: Son Moix
Arbitro: Mario Melero López

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti