Barcellona-Valencia 5-2

Liga
barcellona-valencia-1074846

Gol e spettacolo nel match valido per la quarta giornata della Liga spagnola. La sfida che metteva di fronte Barcellona e Valencia si è risolta a favore della squadra di Ernesto Valverde che si è imposta con un perentorio 5-2. Prima rete del match che arriva al minuto 2. Padroni di casa che ottengono i tre punti anche grazie all’ottima prova di Suárez con 2 reti

Netta vittoria da parte del Barcellona che ha regolato in maniera decisamente agevole il Valencia. Lo scarto finale riflette le differenze che si sono viste in campo. Suárez e soci hanno capitalizzato al meglio la mole di gioco prodotta. Barcellona che si porta in vantaggio al 2° minuto e che continua a cercare di fare la partita in modo da non lasciar campo al rientro del Valencia. Le emozioni si susseguono così come le reti. Al triplice fischio Barcellona che può festeggiare i tre punti conquistati grazie al successo per 5-2

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-1 (reti di Fati al 2°, de Jong al 7° e Gameiro al 27° per il Valencia), il Barcellona ha chiuso il risultato nel secondo tempo realizzando altre 3 reti, grazie alla doppietta di Suárez e al gol di Piqué.

Oltre alle reti subite, il portiere del Valencia (Jasper Cillessen) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

A conferma del risultato finale, il Barcellona ha dominato il possesso palla (64%), e ha effettuato più tiri (17-9). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (2-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (706-352): si sono distinti Sergio Busquets (100), Jordi Alba (93) e Piqué (78). Per gli ospiti, Parejo è stato il giocatore più preciso con 54 passaggi riusciti.

Antoine Griezmann nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Barcellona: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Valencia è stato Kevin Gameiro a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Barcellona, il difensore Nélson Semedo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il centrocampista Daniel Parejo è stato invece il più efficace nelle fila del Valencia con 5 contrasti vinti a dispetto dei 10 effettuati in totale.


Barcellona (4-3-3 ): M.ter Stegen, G.Piqué, J.Alba, Nélson Semedo, C.Lenglet, S.Busquets (Cap.), F.de Jong, Arthur, C.Pérez, A.Griezmann, Anssumane Fati. All: Ernesto Valverde
A disposizione: S.Roberto, A.Vidal, Iñaki Peña, I.Rakitic, J.Firpo, L.Suárez, J.Todibo.
Cambi: L.Suárez <-> A.Fati (60'), I.Rakitic <-> F.de Jong (70'), A.Vidal <-> A.Ramos de Oliveira Melo (73')

Valencia (4-4-2 ): J.Cillessen, J.Gayá, E.Garay, Gabriel Paulista, D.Wass, F.Torres, D.Parejo (Cap.), F.Coquelin, Gonçalo Guedes, R.Moreno, K.Gameiro. All: Albert Celades
A disposizione: Maxi Gómez, M.Diakhaby, J.Doménech, Lee Kang-In, J.Costa, D.Cheryshev, G.Kondogbia.
Cambi: D.Cheryshev <-> G.Ganchinho Guedes (67'), K.Lee <-> F.Torres (67'), M.Gómez <-> R.Moreno (72')

Reti: 2' Anssumane Fati (Barcellona), 7' de Jong (Barcellona), 27' Gameiro (Valencia), 51' Piqué (Barcellona), 61' Suárez (Barcellona), 82' Suárez (Barcellona), 92' Maxi Gómez (Valencia).
Ammonizioni: J.Alba, R.Moreno, K.Lee, M.Gómez, D.Cheryshev

Stadio: Camp Nou
Arbitro: José María Sánchez Martínez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche