Valencia-Getafe 3-3

Liga

Il Getafe è riuscito ad agguantare il pareggio al al minuto 69,recuperando due gol di svantaggio. E' finita 3-3 la sfida contro il Valencia, match valido per la sesta giornata della Liga spagnola

Riuscire a portare a casa un pareggio dopo essere stati in pesante svantaggio è certamente un risultato favorevole per chi è riuscito a rimontare. Un po' meno per chi invece ha gettato alle ortiche un vantaggio quasi rassicurante. Dopo aver visto la gara prendere una brutta piega causa svantaggio di due reti, il Getafe è riuscito a recuperare una situazione che sembrava piuttosto difficile da rimettere in piedi. Segnando però gli ultimi due gol di questa incredibile partita, la sconfitta è stata evitata. Finisce 3-3 il confronto con il Getafe. Abbiamo assistito ad un match giocato a viso aperto, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Ángel Rodríguez che ha segnato il gol del pareggio al 69° minuto.

Il Getafe è riuscito a passare in vantaggio con Mata al 1°. Il Valencia ha avuto una reazione veemente, ribaltando inizialmente il risultato grazie alla doppietta di Gómez (30° e 34°) per poi portarsi sul 3-1 prima della fine del primo tempo con Lee al 39°. Il Getafe ha però risposto, pareggiando l'incontro nel secondo tempo grazie ai gol di Remeseiro Salgueiro al 66° e di Rodríguez al 69°

Per il Getafe decisivi nelle azioni delle reti gli assist di Damián Suárez, Jason e Robert Kenedy Nunes do Nascimento. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Getafe e 1 per il Valencia.

Nonostante il pareggio, il Getafe ha avuto il controllo del match nel numero dei tiri totali (18-8) e sui calci d'angolo battuti (5-4). Il Valencia, invece, ha dominato il possesso palla (62%)

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (380-187): si sono distinti Parejo (61), Gabriel Paulista (59) e Mouctar Diakhaby (43). Per gli ospiti, Suárez è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Francis Coquelin nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Valencia con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Getafe è stato Jason a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Valencia, il difensore Thierry Correia è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 17 totali). Il centrocampista Mauro Arambarri è stato invece il più efficace nelle fila del Getafe con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Valencia (4-4-2 ): J.Doménech, Gabriel Paulista, Thierry Correia, J.Costa, M.Diakhaby, D.Parejo (Cap.), F.Coquelin, G.Kondogbia, Lee Kang-In, R.Moreno, K.Gameiro. All: Albert Celades
A disposizione: J.Cillessen, D.Cheryshev, Maxi Gómez, F.Torres, Gonçalo Guedes, D.Wass, E.Garay.
Cambi: M.Gómez <-> K.Gameiro (10'), G.Ganchinho Guedes <-> K.Lee (73'), D.Wass <-> G.Kondogbia (83')

Getafe (4-4-2 ): D.Soria, D.Dakonam, L.Cabrera, D.Suárez, Allan Nyom, N.Maksimovic, M.Cucurella, M.Arambarri, Jason, J.Molina (Cap.), J.Mata. All: José Bordalás
A disposizione: D.Timor, B.González, L.Chichizola, F.Fajr, Kenedy, F.Portillo, Á.Rodríguez.
Cambi: Á.Rodríguez <-> J.Molina (54'), R.Nunes do Nascimento <-> A.Nyom (60'), F.Portillo <-> D.Remeseiro Salgueiro (81')

Reti: 1' Mata (Getafe), 30' Maxi Gómez (Valencia), 34' Maxi Gómez (Valencia), 39' Lee Kang-In (Valencia), 66' Jason (Getafe), 69' Rodríguez (Getafe).
Ammonizioni: M.Gómez, A.Nyom, J.Mata, D.Remeseiro Salgueiro, D.Dakonam

Stadio: Mestalla
Arbitro: José Luis Munuera Montero

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti