Valladolid-Valencia 1-1

Liga
default

Valladolid e Valencia si dividono un punto a testa. Nel match valido per la diciottesima giornata della Liga spagnola, è il Valladolid a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Sergi Guardiola. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Manu Vallejo

Il pareggio che a fine gara ha portato in dote un punto a testa è arrivato oltre il novantesimo (per la precisione al minuto 94). E' stato Manu Vallejo a realizzare il gol del definitivo pareggio salvando da una sconfitta il Valencia contro il Valladolid. Il match è terminato sul risultato di 1-1. La rincorsa di chi doveva inseguire nel punteggio era iniziata al 83' quando si era momentaneamente spezzato l'equilibrio di inizio gara. Poi come detto, Manu Vallejo ha trovato il pertugio giusto portando in dote alla sua squadra un buon punto.

Dopo un primo tempo senza reti, il Valladolid è riuscito a passare in vantaggio all'83° minuto grazie al gol di Sergi Guardiola, il Valencia è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro e chiudendo il risultato con Manu Vallejo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 5 parate per Jaume Doménech (Valencia), mentre Jordi Masip (Valladolid) ha dovuto compiere 2 interventi.



Nonostante il pareggio, il Valladolid ha avuto il controllo del match: ha prevalso per numero di tiri (14-5) e ha battuto più calci d'angolo (5-4). Il Valencia, invece, ha avuto un maggior possesso palla (52%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (388-349): si sono distinti Daniel Parejo (70) e Gabriel Paulista (60). Per i padroni di casa, Kiko Olivas è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi completati.

Toni Villa nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Valladolidcon 3 conclusioni verso lo specchio della porta.
Nel Valladolid, il centrocampista Toni Villa pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 16 duelli persi). Il centrocampista Francis Coquelin è stato invece il più efficace nelle fila del Valencia con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).


Valladolid (4-4-2 ): J.Masip, M.Salisu, Kiko Olivas, Javi Moyano (Cap.), Antoñito, P.Hervías, Toni Villa, J.Fernández, Fede San Emeterio, E.Ünal, S.Ramírez. All: Sergio González
A disposizione: M.De la Fuente, Ó.Plano, F.Barba, A.Mohamed, A.Lunin, Míchel, Sergi Guardiola.
Cambi: S.Guardiola Navarro <-> S.Ramírez (68'), Ó.Plano <-> P.Hervías (71'), A.Mohamed <-> L.Villa Suárez (78')

Valencia (4-4-2 ): J.Doménech, E.Garay, Gabriel Paulista, J.Gayá, D.Wass, F.Coquelin, D.Parejo (Cap.), F.Torres, C.Soler, R.Sobrino, Rodrigo Moreno. All: Albert Celades
A disposizione: G.Kondogbia, Manu Vallejo, C.Rivero, J.Costa, D.Cheryshev, V.Esquerdo, M.Diakhaby.
Cambi: D.Cheryshev <-> R.Sobrino (60'), M.Vallejo Galván <-> R.Moreno (68'), V.Esquerdo <-> C.Soler (86')

Reti: 83' Sergi Guardiola (Valladolid), 94' Manu Vallejo (Valencia).
Ammonizioni: C.Soler, F.Coquelin, D.Parejo

Stadio: José Zorrilla
Arbitro: Valentín Pizarro Gómez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche