Real Madrid-Athletic Bilbao 0-0

Liga
default

Pareggio Real Madrid e Athletic Bilbao. Finisce 0-0 il match della diciottesima giornata della Liga spagnola. I padroni di casa hanno cercato con maggiore continuità la via del gol senza però riuscire a capitalizzare. Real Madrid con più conclusioni e che ha avuto le chance più nitide per portare a casa i tre punti

Se fossero i numeri a decidere le partite, la sfida tra Real Madrid e Athletic Bilbao avrebbe certamente una vincitrice. Nel calcio però la cosa importante è quante volte riesci a segnare e allora la storia di questa gara è leggermente differente da ciò che troviamo scritto nel tabellino alla voce 'risultato finale'. Gli uomini di Zidane hanno tenuto la palla tra i piedi per il 69% del tempo. La netta supremazia territoriale ha sì avuto come diretta conseguenza quella di generare più occasioni da gol ma alla fine lo 0-0 iniziale è rimasto tale per tutta la durata del match. Benzema e compagni hanno messo insieme 20 situazioni favorevoli senza però riuscire a capitalizzare e quindi il pareggio senza reti è stato certificato dal triplice fischio finale.

Clean sheet per entrambi i portieri: 8 parate per Unai Simón (Athletic Bilbao), mentre Thibaut Courtois (Real Madrid) ha dovuto compiere 2 interventi.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, il Real Madrid ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, da sottolineare il palo colpito da Toni Kroos. Mentre l'Athletic Bilbao non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (644-236): si sono distinti Daniel Carvajal (92), Toni Kroos (83) e Federico Valverde (77). Per gli ospiti, Dani García è stato il giocatore più preciso con 35 passaggi riusciti.

Nel Real Madrid, il difensore Eder Militão è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto uno. Il difensore Íñigo Martínez è stato invece il più efficace nelle fila dell'Athletic Bilbao con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Real Madrid (4-3-3 ): T.Courtois, D.Carvajal, F.Mendy, Eder Militão, S.Ramos (Cap.), F.Valverde, T.Kroos, L.Modric, Vinícius Júnior, Rodrygo, K.Benzema. All: Zinedine Zidane
A disposizione: G.Bale, A.Areola, L.Jovic, R.Varane, B.Díaz, Isco, Nacho.
Cambi: J.Fernandez Iglesias <-> É.Militão (57'), G.Bale <-> R.Silva de Goes (62'), L.Jovic <-> V.Paixão de Oliveira Júnior (72')

Athletic Bilbao (5-3-2 ): U.Simón, U.Núñez, Yuri, Í.Lekue, Y.Álvarez, Í.Martínez, Dani García, M.Vesga, Raúl García (Cap.), K.Kodro, I.Williams. All: Gaizka Garitano
A disposizione: B.Etxebarria, M.Balenziaga, U.López, I.Gómez, G.Larrazabal, I.Herrerín, A.Villalibre.
Cambi: A.Villalibre <-> K.Kodro (73'), B.Etxebarria <-> I.Williams (86')


Ammonizioni: S.Ramos

Stadio: Santiago Bernabéu
Arbitro: Adrián Cordero Vega

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche