Valladolid-Leganes 2-2

Liga
default

La rete segnata da Ünal ha permesso al Valladolid di riprendere nel punteggio il Leganes. Nel match valido per la diciannovesima giornata della Liga spagnola, Braithwaite sblocca la partita che regala reti e spettacolo nel 2-2 finale

Grazie al suo secondo gol di giornata Enes Ünal al 79° minuto su assist di Salisu ha salvato il Valladolid dalla sconfitta, pareggiando l'incontro e dando un punto alla sua squadra. Il match contro il Leganes ha visto le due contendenti chiudere sul 2-2.

Dopo il vantaggio in avvio di match, del Leganes (Martin Braithwaite al 4°), il Valladolid ha risposto pareggiando con Enes Ünal al 8°. Roque Mesa al 13° minuto ha portato nuovamente in vantaggio il Leganes, risultato con cui si è chiuso il primo tempo. Nel secondo tempo, il gol di Ünal ha firmato il 2-2 finale al 79°.

Nei 2 gol del Valladolid risolutivi gli assist forniti da Mohammed Salisu e Sergi Guardiola. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per il Valladolid e 2 per il Leganes.

Nonostante il risultato finale di parità, il Valladolid ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (14-12), e ha battuto più calci d'angolo (4-3) del Leganes.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (430-197): si sono distinti Rubén Alcaraz (85), Joaquín Fernández (56) e Kiko Olivas (47). Per gli ospiti, Mesa è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Enes Ünal è stato il giocatore che ha tirato di più per il Valladolid: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Leganes è stato Martin Braithwaite a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Valladolid, l'attaccante Ünal è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 20 totali). L'attaccante En-Nesyri è stato invece il più efficace nelle fila del Leganes con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (14).


Valladolid (4-4-2 ): J.Masip, Javi Moyano (Cap.), M.Salisu, Antoñito, Kiko Olivas, Toni Villa, R.Alcaraz, Ó.Plano, J.Fernández, E.Ünal, Sergi Guardiola. All: Sergio González
A disposizione: P.Hervías, Míchel, P.Porro, Fede San Emeterio, W.Rubio, S.Ramírez, A.Lunin.
Cambi: S.Ramírez <-> L.Villa Suárez (58'), M.Herrero Javaloyas <-> J.Moyano Lujano (59'), P.Hervías <-> A.Regal Angulo (92')

Leganes (5-3-2 ): I.Cuéllar, K.Omeruo, C.Awaziem, Kévin Rodrigues, R.Rosales, J.Silva, R.Mesa, R.Pérez (Cap.), Ó.Rodríguez, Y.En-Nesyri, M.Braithwaite. All: Javier Aguirre
A disposizione: A.Ruibal, J.Arnáiz, J.Eraso, G.Carrillo, C.Rivera, R.Tarín, J.Soriano.
Cambi: G.Carrillo <-> Ó.Rodríguez (80'), R.Tarín <-> K.Omeruo (84'), A.Ruibal <-> R.Rosales (86')

Reti: 4' Braithwaite (Leganes), 8' Ünal (Valladolid), 13' Mesa (Leganes), 79' Ünal (Valladolid).
Ammonizioni: R.Alcaraz, S.Guardiola Navarro, E.Ünal, J.Silva, R.Mesa

Stadio: José Zorrilla
Arbitro: Juan Martínez Munuera

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche