Eibar-Atletico Madrid 2-0

Liga

Nel match della ventesima giornata della Liga spagnola, la sfida tra Eibar e Atletico Madrid finisce 2-0 per Enrich e compagni. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Burgos. Chiude i giochi Edu Expósito

Tre punti portati a casa senza subire reti ed evitando di arrivare a giocare un finale di partita che avrebbe potuto riservare sgradite sorprese. L'Eibar ha risolto la pratica contro l'Atletico Madrid con un 2-0 che ha visto la squadra di Mendilibar andare in vantaggio al10' con il gol di Burgos. Forte del vantaggio conquistato, l'Eibar ha cercato di premere sull'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e non si può dire che l'Atletico Madrid non ci abbia un minimo provato. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Edu Expósito al 90' ha spento definitivamente la speranza di rimonta dell'Atletico Madrid.
Nel corso del match, Marko Dmitrovic per l'Eibar è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nonostante la sconfitta, l'Atletico Madrid ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (12-9), e ha battuto più calci d'angolo (7-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (381-194): si sono distinti Thomas Partey (64), Stefan Savic (53) e Felipe (43). Per i padroni di casa, Edu Expósito è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Edu Expósito è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Eibar: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per l'Atletico Madrid è stato Ángel Correa a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Eibar, il centrocampista Sergio Álvarez è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 17 totali). Per la stessa statistica, nelle fila dell'Atletico Madrid, si è distinto il difensore Felipe che, con 14 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%).


Eibar (4-2-3-1 ): M.Dmitrovic, Á.Tejero, E.Burgos, Cote, P.Bigas, T.Inui, F.Orellana, Edu Expósito, S.Álvarez, P.León, S.Enrich (Cap.). All: José Luis Mendilibar
A disposizione: P.De Blasis, Charles, Rober Correa, M.Atienza, S.Cristóforo, Y.Rodríguez, Quique González.
Cambi: S.Cristóforo <-> P.León (74'), P.De Blasis <-> F.Orellana (80'), C.Dias de Oliveira <-> S.Enrich (87')

Atletico Madrid (4-4-2 ): J.Oblak (Cap.), S.Savic, S.Arias, Felipe, S.Ñíguez, H.Herrera, Vitolo, Á.Correa, T.Partey, Á.Morata, João Félix. All: Diego Simeone
A disposizione: Renan Lodi, A.Adán, M.Hermoso, Ó.Clemente, S.Camello, M.Llorente, R.Riquelme.
Cambi: R.Lodi dos Santos <-> H.Herrera (73'), S.Camello <-> J.Sequeira (83'), Ó.Clemente <-> V.Machín Pérez (87')

Reti: 10' Burgos, 90' Edu Expósito.
Ammonizioni: E.Burgos, S.Ñíguez, S.Savic

Stadio: Ipurua
Arbitro: Jesús Gil Manzano

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti