Mallorca-Valencia 4-1

Liga

Il Mallorca ottiene un'ottima vittoria interna. Nel match valido per la ventesima giornata della Liga spagnola, i padroni di casa ottengono i tre punti grazie al 4-1 sul Valencia. Dopo la rete iniziale targata Raíllo, il Mallorca non si è più voltato indietro

Netta vittoria da parte del Mallorca che ha regolato in maniera decisamente agevole il Valencia. Lo scarto finale riflette le differenze che si sono viste in campo. Budimir e soci hanno capitalizzato al meglio la mole di gioco prodotta. Mallorca che si porta in vantaggio al 7° minuto e che continua a cercare di fare la partita in modo da non lasciar campo al rientro del Valencia. Le emozioni si susseguono così come le reti. Al triplice fischio Mallorca che può festeggiare i tre punti conquistati grazie al successo per 4-1 Il Valencia ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Daniel Parejo per doppia ammonizione al minuto 51.

Antonio Raíllo ha portato in vantaggio il Mallorca al 7°, che ha chiuso il primo tempo sul risultato di 3-0 grazie alla doppietta di Budimir (22° e 41° minuto). Nel secondo tempo il Mallorca ha realizzato la rete del 4-0 Dani Rodríguez al 79°, il gol della bandiera per il Valencia è arrivato al 82° con Ferrán Torres.

Nel Mallorca, gli assist sono stati di un pimpante Salva Sevilla con 2, mentre Dani Rodríguez e Budimir hanno contribuito con uno a testa. Il passaggio decisivo per la rete del Valencia è stato di Daniel Wass.

Nonostante la netta sconfitta, il Valencia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (57%) e ha battuto più calci d'angolo (6-1). Mentre il Mallorca ha avuto la meglio nel numero di tiri totali (13-8).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (452-315): si sono distinti Gabriel Paulista (87), Mouctar Diakhaby (65) e Francis Coquelin (60). Per i padroni di casa, Salva Sevilla è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Ante Budimir è stato il giocatore che ha tirato di più per il Mallorca: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Valencia è stato Maxi Gómez a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Mallorca, il centrocampista Dani Rodríguez pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9 ma si contano anche 10 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila del Valencia, si è distinto il centrocampista Daniel Parejo con 11 contrasti vinti.


Mallorca (4-4-2 ): Manolo Reina (Cap.), Fran Gámez, A.Raíllo, M.Valjent, L.Agbenyenu, Salva Sevilla, Lago Junior, Dani Rodríguez, Iddrisu Baba, J.Hernández, A.Budimir. All: Vicente Moreno
A disposizione: Xisco Campos, A.Prats, Fabri, M.Pedraza, A.Pozo, T.Kubo, A.Febas.
Cambi: A.Pozo <-> J.Hernández (64'), A.Febas <-> S.Sevilla (69'), T.Kubo <-> J.Lago (80')

Valencia (4-4-2 ): J.Doménech, M.Diakhaby, D.Wass, J.Gayá, Gabriel Paulista, F.Coquelin, D.Parejo (Cap.), D.Cheryshev, C.Soler, K.Gameiro, Maxi Gómez. All: Albert Celades
A disposizione: F.Torres, R.Sobrino, G.Kondogbia, J.Cillessen, E.Mangala, Lee Kang-In, J.Costa.
Cambi: F.Torres <-> D.Cheryshev (44'), K.Lee <-> K.Gameiro (61')

Reti: 7' Raíllo (Mallorca), 22' Budimir (Mallorca), 41' Budimir (Mallorca), 79' Dani Rodríguez (Mallorca), 82' Torres (Valencia).
Ammonizioni: A.Raíllo, S.Sevilla, M.Reina, T.Kubo, D.Parejo, F.Coquelin, F.Torres
Espulsioni: Parejo (51°)

Stadio: Son Moix
Arbitro: Mario Melero López

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti