Atletico Madrid, clamorosa eliminazione in Copa del Rey contro una squadra di Serie C

Liga
©Getty

I colchoneros escono dalla competizione perdendo contro il Cultural Leonesa, squadra di Segunda B. Per Simeone: "Sono mie tutte le responsabilità. Dobbiamo continuare a lavorare i risultati arriveranno"

L'Atletico Madrid è fuori dalla Copa del Rey agli ottavi di finale. Una sconfitta clamorosa per la formazione di Simeone che viene eliminata dal Cultural Leonesa, squadra di Segunda B, l'equivalente della nostra Serie C. In Spagna lo chiamano già 'Culturalazo' per definire questa partita a suo modo storica. L'Atletico Madrid ha infatti perso per 2 a 1 contro la squadra di Leon ai supplementari. I colchoneros erano andati in vantaggio con Correa, salvo poi farsi rimontare a 7 minuti dalla fine da Castaneda. Per l'Atletico Madrid è stato fatale un contropiede durante i supplementari, concluso con un tiro al volo da dentro l'area di Benito. Stagione difficile per la squadra di Simeone che in Liga è terza ma a 8 punti dalla coppia in vetta Real Madrid-Barcellona. In Champions invece se la dovrà vedere nella difficile doppia sfida contro i campioni in carica del Liverpool, e ora è fuori dalla Copa del Rey.

"Le responsabilità sono mie"

Al termine della partita Simenone ha commentato così la prestazione della sua squadra: "Loro hanno fatto una partita fantastica e nei supplementari hanno eseguito bene un contropiede, siamo stati esclusi da una competizione che non ti permette errori. I momenti complicati ci sono sempre stati in tutte le stagioni, a volte non entri in Europa, altre volte perdi due finali di Champions League. Dopo così tanto tempo in un club può succedere, anche se non dovrebbe" ha detto l'allenatore dell'Atletico Madrid. Sul futuro invece: "Non abbiamo avuto la forza per imporci, la responsabilità è assolutamente mia. Ho una squadra importante, i risultati arriveranno a breve. Dobbiamo solamente lavorare, questo è il calcio. Quando non raggiungi un obiettivo tutto diventa più difficile", ha concluso l'argentino.

I più letti