Atletico Madrid-Leganes 0-0

Liga
default

Nessun gol tra Atletico Madrid e Leganes. Finisce 0-0 il match della ventunesima giornata della Liga spagnola . Gara nella quale le due squadre a lungo hanno provato a capitalizzare senza però trovare la via del gol. Atletico Madrid con più conclusioni e che ha avuto la chance più nitida per portare a casa i tre punti

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Atletico Madrid e Leganes. Di certo il match non verrà ricordato da qui a 10 anni per la bellezza espressa. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Atletico Madrid né Leganes hanno scollinato quota 2. La squadra di Diego Simeone si è schierata con un 4-4-2 ma nemmeno i cambi a gara in corso hanno rigenerato il match. Stesso discorso per il Leganes, in campo con un iniziale 5-4-1 .

Clean sheet per entrambi i portieri: 4 parate per Jan Oblak (Atletico Madrid), mentre Iván Cuéllar (Leganes) ha compiuto 3 parate. Il Leganes ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Iván Cuéllar per doppia ammonizione al 93°.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, l'Atletico Madrid ha avuto più opportunità per cambiare il risultato, Héctor Herrera ha avuto una grande occasione.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (370-268): si sono distinti Saúl Ñíguez (55), Thomas Partey (45) e Felipe (43). Per gli ospiti, Recio è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Nell'Atletico Madrid, il difensore Renan Lodi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali). Il centrocampista Roque Mesa è stato invece il più efficace nelle fila del Leganes con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).


Atletico Madrid (4-4-2 ): J.Oblak (Cap.), Felipe, S.Savic, S.Vrsaljko, Renan Lodi, Á.Correa, S.Ñíguez, M.Llorente, T.Partey, Á.Morata, João Félix. All: Diego Simeone
A disposizione: M.Hermoso, H.Herrera, M.Sánchez, I.Saponjic, R.Riquelme, Vitolo, A.Adán.
Cambi: V.Machín Pérez <-> M.Llorente (45'), H.Herrera <-> Á.Correa (62'), I.Saponjic <-> S.Vrsaljko (88')

Leganes (5-4-1 ): I.Cuéllar, J.Silva, C.Awaziem, K.Omeruo, R.Rosales, U.Bustinza (Cap.), Kévin Rodrigues, R.Mesa, Recio, J.Eraso, M.Braithwaite. All: Javier Aguirre
A disposizione: M.Navarro, Ó.Rodríguez, A.Ruibal, J.Soriano, A.Mourid, R.Tarín, G.Carrillo.
Cambi: A.Ruibal <-> J.Eraso (61'), G.Carrillo <-> K.Rodrigues (78'), Ó.Rodríguez <-> M.Braithwaite (90')


Ammonizioni: S.Savic, C.Awaziem, J.Eraso, I.Cuéllar, R.Mesa, J.García del Pozo
Espulsioni: Cuéllar (93°)

Stadio: Wanda Metropolitano
Arbitro: Antonio Miguel Mateu Lahoz

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche