Atletico Madrid-Leganes 0-0

Liga

Nessun gol tra Atletico Madrid e Leganes. Finisce 0-0 il match della ventunesima giornata della Liga spagnola . Gara nella quale le due squadre a lungo hanno provato a capitalizzare senza però trovare la via del gol. Atletico Madrid con più conclusioni e che ha avuto la chance più nitida per portare a casa i tre punti

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Atletico Madrid e Leganes. Di certo il match non verrà ricordato da qui a 10 anni per la bellezza espressa. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Atletico Madrid né Leganes hanno scollinato quota 2. La squadra di Diego Simeone si è schierata con un 4-4-2 ma nemmeno i cambi a gara in corso hanno rigenerato il match. Stesso discorso per il Leganes, in campo con un iniziale 5-4-1 .

Clean sheet per entrambi i portieri: 4 parate per Jan Oblak (Atletico Madrid), mentre Iván Cuéllar (Leganes) ha compiuto 3 parate. Il Leganes ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Iván Cuéllar per doppia ammonizione al 93°.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, l'Atletico Madrid ha avuto più opportunità per cambiare il risultato, Héctor Herrera ha avuto una grande occasione.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (370-268): si sono distinti Saúl Ñíguez (55), Thomas Partey (45) e Felipe (43). Per gli ospiti, Recio è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Nell'Atletico Madrid, il difensore Renan Lodi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali). Il centrocampista Roque Mesa è stato invece il più efficace nelle fila del Leganes con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).


Atletico Madrid (4-4-2 ): J.Oblak (Cap.), Felipe, S.Savic, S.Vrsaljko, Renan Lodi, Á.Correa, S.Ñíguez, M.Llorente, T.Partey, Á.Morata, João Félix. All: Diego Simeone
A disposizione: M.Hermoso, H.Herrera, M.Sánchez, I.Saponjic, R.Riquelme, Vitolo, A.Adán.
Cambi: V.Machín Pérez <-> M.Llorente (45'), H.Herrera <-> Á.Correa (62'), I.Saponjic <-> S.Vrsaljko (88')

Leganes (5-4-1 ): I.Cuéllar, J.Silva, C.Awaziem, K.Omeruo, R.Rosales, U.Bustinza (Cap.), Kévin Rodrigues, R.Mesa, Recio, J.Eraso, M.Braithwaite. All: Javier Aguirre
A disposizione: M.Navarro, Ó.Rodríguez, A.Ruibal, J.Soriano, A.Mourid, R.Tarín, G.Carrillo.
Cambi: A.Ruibal <-> J.Eraso (61'), G.Carrillo <-> K.Rodrigues (78'), Ó.Rodríguez <-> M.Braithwaite (90')


Ammonizioni: S.Savic, C.Awaziem, J.Eraso, I.Cuéllar, R.Mesa, J.García del Pozo
Espulsioni: Cuéllar (93°)

Stadio: Wanda Metropolitano
Arbitro: Antonio Miguel Mateu Lahoz

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti