Liga, Real Madrid-Atletico Madrid 1-0: Benzema decide il derby

Liga
benzema

Una rete di Benzema nel secondo tempo decide un derby di Madrid con poche emozioni. Il Real allunga a +6 sul Barcellona, impegnato contro il Levante 

Il Real Madrid vince anche il derby contro l'Atletico Madrid e vola al primo posto nella Liga, a +6 sul Barcellona che sarà impegnato contro il Levante. I Blancos si confermano capolisti del campionato spagnolo anche nella sfida contro i Colchoneros, che avevano probabilmente l'ultima chance per rientrare nelle posizioni d'alta classifica. Ma la squadra di Zidane riesce a imporsi al termine di una partita molto tattica: l'Atletico Madrid ha giocato una buona partita, ma non è riuscito a trovare il gol. Lo ha trovato invece il solito Karim Benzema, in un secondo tempo che ha visto il Real Madrid presentarsi in maniera più intraprendente anche grazie ai cambi tattici di Zinedine Zidane.

Primo tempo equilibrato, poche emozioni

Nei 45 minuti iniziali a vincere è la tattica. L'Atletico Madrid pensa prima a non prenderle, con lo schermo Llorente-Thomas davanti alla difesa a chiudere tutti i varchi. Il Real Madrid si presenta con ben cinque centrocampisti, atteggiamento tattico che Zidane ha riproposto più volte nel corso delle ultime settimane: Modric e Isco dietro Benzema, con Valverde, Casemiro e Kross a comporre la linea a tre davanti alla difesa. I principali pericoli, infatti, il Real Madrid li crea da calcio d'angolo, con Sergio Ramos sempre attivissimo in queste situazioni. Vitolo, Saul e Correa, dall'altro lato, spaventano Courtois, ma le vere occasioni non arrivano e il primo tempo scivola via sullo 0-0.

Zidane cambia, Benzema la sblocca

L'allenatore del Real Madrid capisce che, contro questo Atletico Madrid, il centrocampo ricco di palleggiatori non paga e decide di cambiare. Fuori Kroos e Isco, dentro Vinicius e Lucas Vazquez con consequenziale passaggio al 4-3-3. In questo modo il Real Madrid diventa più imprevedibile, anche se comunque fa fatica ad entrare con continuità nell'area di rigore avversaria. Basta però una palla a Karim Benzema per risultare decisivo: gliela serve Mendy al 56', l'attaccante francese anticipa Oblak e sblocca il derby madrileno. L'Atletico Madrid prova la reazione, ma è Vinicius a spaventare i Colchoneros con un tiro a giro. Il Real Madrid la controlla e la vince con il minimo sforzo: Barcellona a distanza di sicurezza e Liga che vede ancora i blancos lì, da soli al primo posto.

Il tabellino

REAL MADRID-ATLETICO MADRID 1-0

56' Benzema

 

REAL MADRID (4-3-2-1): Courtois; Mendy, Sergio Ramos, Varane, Carvajal; Kroos (46′ Vinicius), Casemiro, Valverde; Isco (46′ Lucas Vazquez), Modric; Benzema. All. Zidane

 

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Lodi, Savic, Felipe, Vrsaljko; Saul Niguez, Thomas Partey (74′ Camello), Llorente, Correa; Vitolo (71′ Carrasco), Morata (50′ Lemar). All. Simeone 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche