Espanyol-Mallorca 1-0

Liga
espanyol-maiorca-1075039

Nella partita valida per la ventitreesima giornata della Liga spagnola, l'Espanyol si impone con il minimo scarto. La sfida contro il Mallorca si è risolta al minuto 58. Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da de Tomás, segnata su assist di Darder

A decidere è stato un gol siglato da Raúl de Tomás che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Espanyol e Mallorca. In un confronto che ha visto una della due squadre produrre un po' di più a livello di occasioni e soprattutto finalizzare meglio, il momento chiave è arrivato al 58° minuto quando de Tomás ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol, conti alla mano, è bastato per portare in dote tre punti davvero preziosi. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Sergi Darder, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'Espanyol, Diego López è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Mallorca, da registrare comunque 6 parate di Manolo Reina nel corso di tutto il match. Una vera e propria battaglia in campo con 8 cartellini gialli in totale: di cui 6 per l'Espanyol e 2 per il Mallorca.

Nonostante la sconfitta, il Mallorca ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%). Mentre l'Espanyol ha avuto la meglio nel numero di tiri totali (12-7).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (408-232): si sono distinti Martin Valjent (56), Antonio Raíllo (53) e Salva Sevilla (53). Per i padroni di casa, Javi López è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Sergi Darder nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Espanyol: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Mallorca è stato Salva Sevilla a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Espanyol, il difensore Bernardo Espinosa è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 18 totali). Il centrocampista Dani Rodríguez è stato invece il più efficace nelle fila del Mallorca con 13 contrasti vinti (23 effettuati in totale).


Espanyol (4-4-2 ): Diego López, Javi López (Cap.), B.Espinosa, L.Cabrera, D.Vilá, A.Embarba, David López, S.Darder, M.Roca, J.Calleri, R.de Tomás. All: Abelardo Fernández
A disposizione: V.Sánchez, A.Prieto, Ó.Melendo, V.Gómez, Wu Lei, F.Calero, M.Vargas.
Cambi: M.Vargas <-> J.Calleri (65'), V.Sánchez <-> D.López (72'), V.Gómez <-> S.Darder (85')

Mallorca (4-2-3-1 ): Manolo Reina (Cap.), A.Raíllo, A.Pozo, M.Valjent, L.Agbenyenu, Lago Junior, A.Febas, Iddrisu Baba, Dani Rodríguez, Salva Sevilla, A.Budimir. All: Vicente Moreno
A disposizione: T.Kubo, A.Sedlar, Fabri, A.Prats, L.Koutris, J.Hernández, Xisco Campos.
Cambi: T.Kubo <-> S.Sevilla (65'), J.Hernández <-> A.Febas (72'), A.Prats <-> J.Lago (80')

Reti: 58' de Tomás.
Ammonizioni: A.Prieto, D.Vilá, D.López, L.Cabrera, V.Sánchez, V.Gómez, S.Sevilla, L.Agbenyenu

Stadio: RCDE Stadium
Arbitro: Antonio Miguel Mateu Lahoz

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche