Liga, 25^ giornata: poker di Messi, il Barça batte l'Eibar e sorpassa il Real Madrid

Liga
©Getty
messi

Show dei blaugrana al Camp Nou: quattro reti di Messi e il sigillo di Arthur allo scadere, Eibar battuto 5-0. Tra i catalani debutta il nuovo acquisto Braithwaite, che però non ha potuto essere incluso in lista Champions

Continua a suon di gol la 25^ giornata di Liga iniziata col pirotecnico 3-3 tra Betis e Mallorca nell'anticipo del venerdì. Il sabato di calcio in Spagna si è aperto con il successo del Celta sul Leganes. Decisiva la rete di Iago Aspas, che ha condannato una squadra orfana del suo bomber, Martin Braithwaite. L'attaccante danese in settimana è stato al centro di alcune polemiche per il suo passaggio al Barcellona, che lo ha fatto debuttare nel match contro l'Eibar. Una passeggiata di salute per i blaugrana, che a tre giorni dall'impegno di Champions contro il Napoli (ottavo di finale di andata al San Paolo, martedì sera) hanno strapazzato gli ospiti con un rotondissimo 5-0. I primi quattro gol li ha segnati Messi: hattrick nel primo tempo e poker calato nel finale di partita (87'). A un minuto dal novantesimo Arthur arrotonda. Con questo risultato il Barça si riporta al comando della Liga con 55 punti.

Sorpasso al Real anche nella classifica dei gol della storia della Liga

Le cinque reti segnate all'Eibar permettono ai blaugrana di superare gli eterni rivali del Real Madrid nel conteggio dei gol totali segnati nella storia del campionato spagnolo. Il profilo Twitter dei catalani rappresenta così il sorpasso: 6151 a 6150.

Levante-Real Madrid 1-0

La notte stellare del Barcellona si completa a Valencia, dove nel posticipo il Levante batte a sorpresa la squadra di Zidane sancendo il ribaltone al vertice. Man of the match José Morales, che al 79' sorprende Courtois sul primo palo con un sinistro in corsa al termine di una ripartenza. Ora, dopo 25 giornate di Liga, il Real Madrid è secondo a quota 53 (un solo punto nelle ultime due partite). Sorridono Messi e compagni, due passi più avanti.

CALCIO: SCELTI PER TE