Real Madrid, infortunio per Hazard: microfrattura del perone

Liga
©Getty

Altra batosta per l'attaccante belga, che era tornato in campo lo scorso 16 febbraio dopo uno stop di 83 giorni. Poi con il Levante un nuovo infortunio. Microfrattura del perone destro: almeno due mesi out, ma si teme addirittura nella chiusura anticipata della stagione

REAL MADRID-CITY LIVE

"Le impressioni sono negative, non mi sembra una buona situazione", aveva spiegato Zidane nell'immediato post partita con il Levante. Il Real è andato ko, così come Eden Hazard, uscito al minuto numero 67. Il belga, al terzo infortunio della sua stagione, non si è nemmeno seduto in panchina, andando direttamente negli spogliatoi. Il comunicato pubblicato dal Real ha confermato il pessimismo iniziale: "Dopo gli esami a cui si è sottoposto oggi il nostro giocatore Eden Hazard, gli è stata diagnosticata una microfrattura del perone destro". Tradotto, almeno due mesi di stop, ma si teme anche la chiusura anticipata della stagione. Non la situazione migliore possibile per Zidane, che con il Levante ha perso la seconda partita in Liga subendo il sorpasso del Barcellona in vetta alla classifica. E adesso non potrà contare sulla stella del calciomercato estivo.

Addio City e Clasico

Sebbene il tempo di recupero stimato non sia stato stabilito ufficialmente dai Blancos, Hazard salterà sicuramente l'andata degli ottavi di finale di Champions contro il City (mercoledì 26 febbraio) e il Clasico contro il Barcellona (domenica 1 marzo). Una stagione maledetta fin qui per l'attaccante belga, che fin qui è sceso in campo solo 15 volte contando tutte le competizioni. Il classe 1991 era tornato in campo lo scorso 16 febbraio contro il Celta Vigo dopo aver saltato nove giornate di Liga a causa di un infortunio al piede rimediato contro il Psg. Da lì 83 giorni di stop forzato, ora una nuova batosta. 

I più letti