Coronavirus, Bartomeu: "Barcellona resta a casa, siamo una famiglia"

Liga
©Getty

Il presidente del Barcellona si è rivolto alla comunità blaugrana con una lettera: "Saremo in grado di superare una crisi simile soltanto se ci sforziamo come singoli e come comunità. È tempo di rimanere a casa"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 17 MARZO IN DIRETTA

Il momento è dei più delicati: tutto il mondo è schierato per combattere la diffusione del coronavirus. In tal senso, i protagonisti del mondo dello sport stanno sensibilizzando le persone nel rispetto delle norme basilari da osservare per limitare i contagi. È ciò che ha fatto anche Josep Bartomeu, presidente del Barcellona, che con una lettera riportata dal quotidiano AS ha parlato così ai tifosi blaugrana: "Mi rivolgo a tutta la famiglia Barça per inviare a nome del club un messaggio di distensione, fiducia e responsabilità di fronte alla situazione d’emergenza che stiamo vivendo. Saremo in grado di superare una crisi simile soltanto se ci sforziamo come singoli e come comunità. È tempo di rimanere a casa, di rispettare punto per punto le istruzioni che hanno diffuso le autorità per ridurre al minimo i rischi di contagio. Restare a casa non è un’opzione, bensì un obbligo che abbiamo come cittadini responsabili".

I ringraziamenti al personale medico

"Provenire dal Barcellona significa anche avere un atteggiamento di solidarietà con l’intera società, specialmente nei confronti di chi è più vulnerabile" prosegue la lettera. Quindi, Bartomeu ha voluto rivolgere un ringraziamento al personale medico-sanitario: "Voglio inviare tutto il nostro supporto a chi soffre e ringraziare tutti gli operatori che mettono a rischio la propria salute per garantire la nostra: il vostro esempio dovrebbe servire come guida. Dal canto nostro, siamo a disposizione delle autorità per contribuire in ogni modo per uscire da questo momento. Siamo più che mai vicini alla gente, siamo il Barcellona e questo è il nostro impegno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche