Hazard: "Dieta al Real Madrid? I dolci sono la mia tentazione"

Liga

Il belga ha confessato la propria personalissima battaglia contro il regime alimentare imposto dal club spagnolo: "Cerco di non avvicinarmi alla credenza per non mangiare, ma non è per niente facile"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Con gli allenamenti momentaneamente sospesi per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, anche i calciatori devono trovare soluzioni alternative per mantenere un buono stato di forma in vista della ripresa. Tra sedute casalinghe e diete alimentari, non è però sempre così facile riuscire a rispettare le richieste dei club. E' il caso di Eden Hazard che, in un'intervista alla tv belga RTBF, ha raccontato la propria personalissima battaglia contro i dolci: "Cerco di non andare alla credenza per non mangiarli, ma per me l'argomento dieta non è molto facile da affrontare. La dispensa è qui accanto, non è per niente semplice non mangiare. Comunque sto cercando di seguire con attenzione il programma che mi ha fornito il fisioterapista". Gli allenamenti infatti proseguono, visto che Hazard è anche in fase di riabilitazione dopo una microfrattura al perone della gamba destra che gli avrebbe in ogni caso precluso il finale di stagione: "Faccio quello che posso in casa, cercando di rinforzare la caviglia. Sinceramente non ho paura di prendere il Coronavirus, ma piuttosto ho paura di trasmetterlo. Io non avrei problemi a curarmi, ma altre persone stanno molto peggio di noi. Abbiamo belle case con giardini, dove i bambini possono giocare e divertirsi: siamo dei privilegiati e non possiamo lamentarci".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche