Barcellona-Atletico Madrid, Messi segna il 700° gol ma non basta: 2-2

Liga

Il pareggio del Camp Nou contro l'Atletico complica terribilmente i piani di vittoria del campionato del Barcellona. Nella serata della 700^ rete in carriera da parte di Messi (cucchiaio su rigore), la gioia è solo a metà. Per Simeone un punto prezioso nella difesa al terzo posto

BARCELLONA-ATLETICO MADRID 2-2

11' aut. Diego Costa (A), 19' e 62' rig. Saul (A), 50' rig. Messi (B)

 

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Pique, Lenglet, Alba; Rakitic (63' Sergi Roberto), Busquets (85' Ansu Fati), Puig; Messi, Suarez, Vidal (90' Griezmann). All. Quique Setien
 

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Gimenez, Felipe, Lodi; Correa (84' Vitolo), Thomas, Saul, Carrasco (85' Lemar); Llorente (69' Felix), Costa (77' Morata). All. Simeone

 

Ammoniti: ter Stegen (B), Pique (B), Saul (A), Felipe (A), Messi (B), Costa (A), Carrasco (A)

 

Avesse potuto scegliere un momento migliore, forse avrebbe optato per il Real Madrid e una vittoria contro i blancos. Tuttavia lo scenario del 700° gol in carriera di Messi non è stato per nulla male, tantomeno il gesto tecnico che lo ha procurato: un cucchiaio a Oblak per il momentano 2-1 blaugrana. Tuttavia, la festa dell'argentino, può essere solo a metà, perché il Barcellona inciampa e non vince mettendo ormai a repentaglio la vittoria di una Liga che prima del lockdown non era scontata ma che sembrava avesse un sigillo ben marcato. Il 2-2 del Camp Nou nella girandola di rigori con la doppietta dagli 11 metri firmata da Saul Niguez lascia al Real Madrid, impegnato contro il Getafe nella giornata numero 33 della Liga, ampio spazio di manovra. L'ambiente, i rumors che hanno caratterizzato la settimana blaugrana con voci di liti e di futuri allenatori, sembra essere stata confermata dall'ennesimo deludente risultato. Non che il Barça non se la sia giocata, tutt'altro, ma con l'assenza di ciò che deve caratterizzare un progetto vincente in una situazione complicata come quella attuale: l'unità d'intenti. Eppure tutto era cominciato nel migliore dei modi con il goffo autorete di Diego Costa. Saul, l'anima in tutto e per tutto dell'Atletico, ha rimesso in piedi il match, Messi con il suo gol 700 in carriera aveva raccolto e risistemato i cocci che ancora Saul ha nuovamente frantumato. La parte finale di gara è stata tesa, con poco gioco, molti falli e un nervosismo latente, specie sponda blaugrana. Il pareggio se non condanna del tutto il Barça, ne complica grandemente i piani. Per l'Atletico, un punto al Camp Nou, è manna dal cielo nella difesa del terzo posto dal ritorno del Siviglia.

GLI ALTRI RISULTATI

MAIORCA-CELTA VIGO 5-1

13' rig. e 52' Budimir (M), 27' Hernandez (M), 48' Valjent (M), 50' rig. Aspas (C), 60' Sevilla (M)

 

LEGANES-SIVIGLIA 0-3

23' e 35' Torres, 82' El Haddadi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche